Timo Glock non ha accolto bene i cambi di programma della Marussia, che salterà i primi test collettivi di Jerez e farà debuttare la nuova monoposto (denominata MR01) soltanto nelle ultime prove di Barcellona.

Uno slittamento che, facilmente, andrà a creare una situazione di svantaggio nei confronti della concorrenza, compresa la diretta rivale HRT.

“È un peccato che faremo esordire in ritardo la nuova macchina, anche perché in questo modo ci sarà poco tempo per prepararsi in vista della stagione”, ha dichiarato il pilota tedesco, che disputerà il suo terzo anno sotto le insegne della compagine anglo-russa.

Ai microfoni dell’agenzia di stampa DPA, quindi, Glock ha confessato di aspettarsi una prima parte di campionato “difficile”. Bisognerà poi attendere fino a maggio (con il Gran Premio di Spagna) per il primo consistente pacchetto di aggiornamenti, mentre la squadra ha deciso di rinunciare al KERS per motivi di budget.

Glock, in ogni caso, non si perde d’animo: “Sono fiducioso. Il nostro obiettivo è quello di crescere passo dopo passo”.


Stop&Go Communcation

Timo Glock non ha accolto bene i cambi di programma della Marussia, che salterà i primi test collettivi di Jerez […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-270112-01.jpg Timo Glock deluso per il debutto rinviato della Marussia