Pesanti piogge hanno vanificato ogni test significativo a Monza questa mattina; gran parte dei box era allagata e i teams hanno potutto svolgere solamente lavoro di routine.

Le condizioni meteo sono migliorate solo nel pomeriggio e quindi la sessione è stata estesa alla giornata di domani, nella speranza che il cattivo tempo lasci tregua; speranza che però si deve scontrare con le previsioni, che anticipano ancora pioggia per domattina.

 

La Ferrari era oggi in pista Felipe Massa, che ha lavorato principalmente sulle regolazioni dell'assetto della sua F2007, nonché sullo sviluppo delle soluzioni aerodinamiche approntate per Monza, completando in totale 49 giri. Il brasiliano sarò in pista anche domani.

La McLaren ha girato come previsto con Fernando Alonso (nella foto), che ha segnato il miglior tempo della giornata con 1’23”490 e domani continuerà col tester Pedro De La Rosa.

 

Del poco tempo disponibile oggi ha comunque approfittato la Scuderia Toro Rosso con Tonio Liuzzi, che ha sostituito oggi Sebastian Vettel, per provare prima con pneumatici intermedi e poi con le dry alcune prove di comparazione delle mescole e del nuovo pacchetto aerodinamico che il team spera di presentare qui fra meno di due settimane. Tempo permettendo, Tonio proseguirà domani il proprio programma di test.

 

Luci ed ombre alla Toyota.

 

Ieri alla Toyota è stato annunciato l’ingaggio di Frank Dernie. L’esperto ingegnere ex Williams si occuperà sia di migliorare le prestazioni dell’attuale vettura, la TF107, fino alla termine della stagione, che dello sviluppo della nuova vettura e opererà agli ordini dell’attuale capo progettista, Pascal Vasselon.

 

Parlando sempre di Toyota, questa volta l’attenzione è rivolta ad uno dei due piloti, Ralf Schumacher.

Il manager del pilota tedesco, Hans Mahr, ha rivelato in questi giorni che dovrà ridursi cospicuamente l'ingaggio se vorrà essere confermato dalla Toyota anche per la stagione 2008, in quanto il team nipponico non avrebbe intenzione di esercitare l’opzione sull’attuale contratto, che prevede il rinnovo automatico per il 2008 alle mdedesime condizioni attuali, vale a dire 13 milioni di euro a stagione.

Il pilota, il cui nome recentemente è stato associato alla Scuderia Toro Rosso fino alla smentita ufficiale di Gerhard Berger, ha fatto sapere che farà sapere la propria decisione nelle prossime settimane.

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Pesanti piogge hanno vanificato ogni test significativo a Monza questa mattina; gran parte dei box era allagata e i teams […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/alonso25.jpg Test Monza: La pioggia fa continuare i test anche domani