Dopo quattro anni dall’ultimo Gran Premio di Francia, le Formula 1 tornano a rombare sul circuito di Magny-Cours. È andata in scena oggi la prima giornata degli Young Driver Test a cui partecipano Ferrari, Mercedes e Force India, inaugurati dal miglior tempo di Jules Bianchi.

Sulla pista di casa, il transalpino ha effettuato collaudi di carattere aerodinamico sulla F2012. Il suo best lap, 1:18.070, è superiore di 1″5 al crono che valse la pole nel 2008 a Kimi Raikkonen, anche lui su una Ferrari.

Staccato di mezzo secondo Luiz Razia, al debutto sulla Force India. Il brasiliano, contenende al titolo della GP2 Series insieme al nostro Davide Valsecchi, attorno alle 17:15 ha scavalcato Sam Bird, che al volante della Mercedes si è focalizzato sullo sviluppo del doppio DRS, dei nuovi scarichi posteriori ed ha effettuato anche una simulazione di gara. Per l’inglese alla fine un totale di 95 giri, contro le 87 di Bianchi e i 65 di Razia.

Nel complesso è stata una sessione piuttosto tranquilla, con due sole interruzioni: alle 14:50 la prima bandiera rossa è sventolata per lo stop di Razia, autore di un testacoda alla chicane Imola; alle 17:30 invece Bianchi si è fermato alla curva Chateau d’Eau.

La conclusione delle prove era inizialmente programmata alle 17, ma è stata concessa alle squadre un’ora supplementare di lavoro.

Domani si continua, con il veneto Davide Rigon prenderà i comandi della Ferrari sostituendo Bianchi, che passerà invece al volante della Force India.

Classifica

01. Jules Bianchi – Ferrari – 1:18.070
02. Luiz Razia – Force India Mercedes – 1:18.535
03. Sam Bird – Mercedes – 1:19.094


Stop&Go Communcation

Dopo quattro anni dall’ultimo Gran Premio di Francia, le Formula 1 tornano a rombare sul circuito di Magny-Cours. È andata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-110912-02.jpg Test Magny-Cours, Day 1: Bianchi davanti con la Ferrari