Raggi di sole e temperature in graduale rialzo sul tracciato iberico di Jerez de la Frontera, dove quest’oggi giungerà a conclusione la quattro-giorni di test che prelude alla ripresa delle ostilità la prossima settimana al Circuit de Catalunya di Barcellona.  

Sebbene il servizio meteo si dichiari pronto a scommettere su possibili nuove perturbazioni nel pomeriggio, ad approfittare delle incoraggianti condizioni della pista è al momento il campione del mondo in carica Jenson Button, autore sulla McLaren del miglior crono in 1:18.871 davanti al diretto inseguitore Robert Kubica, che paga un divario di poco superiore ai due decimi nei confronti dell’inglese. 

Positivo il terzo tempo fatto segnare dall’italiano Vitantonio Liuzzi, in grado nelle prime fasi della sessione di passare a condurre le operazioni al volante della Force India, salvo poi installarsi alle spalle del duo Button-Kubica. In progressione le performances palesate dalla Mercedes di Nico Rosberg, buon quarto, col figlio del grande Keke chiamato a rilevare il sette volte iridato Michael Schumacher nell’ultima giornata di prove.  

Non ha dato l’impressione di cercare la prestazione ‘monstre’ il ferrarista Fernando Alonso, che ha finora percorso una quarantina di tornate senza evidenziare il benché minimo problema. A tre decimi dallo spagnolo, distanziato a sua volta di un secondo e mezzo dalla vetta, ha fatto capolino il giapponese Kamui Kobayashi, sesto davanti alla Toro Rosso di Jaime Alguersuari e alla Red Bull di un conservativo Mark Webber a dispetto di un inconveniente tecnico che ha comportato l’esposizione della bandiera rossa. Qualche guaio di troppo anche per l’australiano della scuderia con sede a Milton Keynes, costretto in un frangente a parcheggiare la RB6 lungo la pista.  

Sessanta i passaggi portati a termine da Nico Hulkenberg, nono ma comunque in grado di guardare dall’alto in basso le debuttanti Virgin e Lotus, con Timo Glock davanti a Jarno Trulli di circa due secondi. Il veterano abruzzese, alla prima presa di contatto con la nuova T127, si è preoccupato soprattutto di ricercare il giusto comfort in vettura evitando di forzare eccessivamente il ritmo.  

Classifica  

01. Jenson Button – McLaren – 1:18.871

02. Robert Kubica – Renault – + 0.243

03. Vitantonio Liuzzi – Force India – + 0.779

04. Nico Rosberg – Mercedes – + 1.279

05. Fernando Alonso – Ferrari – + 1.565

06. Kamui Kobayashi – Sauber – + 1.880

07. Jaime Alguersuari – Toro Rosso – + 2.182

08. Mark Webber – Red Bull – + 2.323

09. Nico Hulkenberg – Williams – + 3.048

10. Timo Glock – Virgin – + 3.985

11. Jarno Trulli – Lotus –  + 5.815 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Raggi di sole e temperature in graduale rialzo sul tracciato iberico di Jerez de la Frontera, dove quest’oggi giungerà a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/buttons.jpg Test Jerez – Day 4 – Update 1: Button svetta davanti a Kubica e Liuzzi, la Ferrari con Alonso si accontenta del 5° crono