Si è aperta quest’oggi a Jerez de la Frontera la seconda giornata di test ufficiali per la Formula 1. Così come nella sessione di ieri, numerosi i chilometri percorsi dalle undici vetture impegnate in pista, tutte pronte per la stagione 2013 esclusa la Williams, che utilizza ancora la vecchia FW34.

A far segnare il tempo migliore nel turno mattutino conclusosi alle 13:00 è stato il francese Romain Grosjean. L’alfiere della Lotus si è classificato al primo posto al volante della E21 bloccando i cronometri sull’1:18.828 con 45 tornate percorse, riferimento che va a battere di quattro centesimi il best lap di ieri di Jenson Button. In seconda posizione il britannico Paul di Resta, ancora velocissimo con la nuova Force India e molto attivo in pista con 58 giri.

Positiva la Toro Rosso, che con la STR8 guidata da Daniel Ricciardo ha ottenuto la terza posizione in 1:19.134 nonostante un problema tecnico ad inizio sessione che lo ha bloccato ai box, causando prima l’esposizione delle bandiere rosse. Quarto posto per Mark Webber e per la nuova Red Bull RB9. Distacchi abbastanza ridotti tra le nuove macchine, la Sauber C32 si è classificata quinta in 1:19.502, crono ottenuto dal driver tedesco Nico Hulkenberg.

La seconda bandiera rossa è invece stato causato da un crash, quello di Lewis Hamilton. L’inglese, dopo aver percorso pochi giri ma ottimi tempi, ha debuttato con la Mercedes proprio con un fuoripista. Finito nella ghiaia nella curva 6, ha poi picchiato contro le barriere danneggiando l’anteriore. Ciononostante è sesto in graduatoria in 1:19.519. Settima la McLaren MP4-28, per la prima volta in pista con il messicano Sergio Perez.

Felipe Massa per il momento leggermente attardato con la sua Ferrari. La F138 è ottava con un secondo di gap dalla prima posizione, ma è ancora troppo presto per dare giudizi. Hanno chiuso la classifica la Caterham di Giedo van der Garde e la Marussia di Luiz Razia, entrambe molto distanti dal gruppo con il brasiliano fermato da un guasto a fine sessione. Pastor Maldonado ha affrontato sette tornate al volante della vecchia Williams FW34.

I test riprenderanno nel pomeriggio.

Classifica

01. Romain Grosjean – Lotus Renault – 1:18.828 – 45 giri
02. Paul di Resta – Force India Mercedes – 1:19.003 – 58 giri
03. Daniel Ricciardo – Toro Rosso Ferrari – 1:19.134 – 41 giri
04. Mark Webber – Red Bull Renault – 1:19.338 – 46 giri
05. Nico Hulkenberg – Sauber Ferrari – 1:19.502 – 40 giri
06. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:19.519 – 15 giri
07. Sergio Perez – McLaren Mercedes – 1:19.572 – 38 giri
08. Felipe Massa – Ferrari – 1:19.914 – 32 giri
09. Giedo van der Garde – Caterham Renault – 1:21.916 – 33 giri
10. Luiz Razia – Marussia Cosworth – 1:23.537 – 31 giri
11. Pastor Maldonado – Williams Renault – 1:27.124 – 7 giri


Stop&Go Communcation

Si è aperta quest’oggi a Jerez de la Frontera la seconda giornata di test ufficiali per la Formula 1. Così […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/grosjean.fgdfg_.jpg Test Jerez, Day 2 (Ore 13): Grosjean e la Lotus in testa! Crash per Hamilton