Sessione pomeridiana povera di sorprese quella della seconda giornata di test di Formula 1 a Jerez, in Spagna. La temperatura dell’asfalto si è notevolmente abbassata a causa del peggioramento delle condizioni meteo, sempre più nuvoloso. Pertanto la maggior parte dei piloti non è riuscita a migliorare i tempi fatti segnare nel mattino.

Il primo in classifica è rimasto Romain Grosjean. Il francese, al volante della Lotus, è stato tra l’altro insieme a Maldonado e van der Garde, uno dei pochi a migliorarsi, abbassando il proprio riferimento fino a 1:18.218, ben otto decimi più rapido del più diretto inseguitore. In seconda posizione è rimasto Paul di Resta, che ha compiuto ben 95 giri con la sua Force India prima di mollare il sedile a James Rossiter.

Nulla da aggiungere per Daniel Ricciardo e Mark Webber, rispettivamente al terzo e al quarto posto con Toro Rosso e Red Bull. L’australiano del team austriaco è stato il pilota che ha fatto segnare il maggior numero di giri, ben 101. Nico Hulkenberg, così come Grosjean, ha dovuto abbandonare la propria Sauber C32 a bordo pista verso la fine della sessione. Buona giornata comunque la sua.

Problemi in casa Mercedes, che non è riuscita a tornare in pista dopo l’incidente occorso a Lewis Hamilton nel mattino: la compagine tedesca ha la necessità infatti di sostituire il sistema frenante, e il tempo a disposizione oggi non è stato sufficiente. Sempre sullo stesso tempo del mattino Sergio Perez e Felipe Massa, settimo e ottavo con McLaren e Ferrari davanti a Pastor Maldonado, che ha abbassato il proprio miglior crono sull’1:20.693 al volante della vecchia Williams.

E’ sceso in pista nel tardo pomeriggio James Rossiter, collaudatore della Force India. Il britannico ha sotituito il connazionale Di Resta compiendo diciannove giri dei quali il migliore ottenuto in 1:21.273. Alle sue spalle solo la Caterham e la Marussia. La squadra malese ha continuato il proprio programma con l’olandese Giedo van der Garde, che si è migliorato con l’1:21.311. Problemi invece per il brasiliano Luiz Razia, che non ha partecipato al turno pomeridiano.

Classifica

01. Romain Grosejan – Lotus Renault – 1:18.218 – 95 giri
02. Paul di Resta – Force India Mercedes – 1:19.003 – 95 giri
03. Daniel Ricciardo – Toro Rosso Ferrari – 1:19.134 – 83 giri
04. Mark Webber – Red Bull Renault – 1:19.338 – 101 giri
05. Nico Hulkenberg – Sauber Ferrari – 1:19.502 – 99 giri
06. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:19.519 – 15 giri
07. Sergio Perez – McLaren Mercedes – 1:19.572 – 81 giri
08. Felipe Massa – Ferrari – 1:19.914 – 78 giri
09. Pastor Maldonado – Williams Renault – 1:20.693 – 71 giri
10. James Rossiter – Force India Mercedes – 1:21.273 – 19 giri
11. Giedo van der Garde – Caterham Renault – 1:21.311 – 88 giri
12. Luiz Razia – Marussia Cosworth – 1:23.537 – 31 giri


Stop&Go Communcation

Sessione pomeridiana povera di sorprese quella della seconda giornata di test di Formula 1 a Jerez, in Spagna. La temperatura […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/grsojean.fgdfgdfg.jpg Test Jerez, Day 2: Grosjean si migliora e mantiene il comando