Le poco confortanti previsioni meteo formulate dagli esperti di settore nel corso della settimana sembrano essere avvalorate dalle variabili condizioni che spaziano dalla pioggia al sole sul circuito iberico di Jerez de la Frontera, teatro della quattro-giorni di test al via nella giornata odierna.   

Dopo un inizio con pista umida ma tutto sommato veloce, gli undici teams impegnati nella terza tornata di prove pre-stagione hanno dovuto fronteggiare l’ennesimo temporale, anche se negli ultimi minuti tra le nuvole nere si intravedono finalmente sprazzi di cielo sereno, facendo ben sperare per il prosieguo della sessione.  

Attualmente il miglior tempo è nelle mani dello spagnolo Pedro de la Rosa, autore di un positivo 1:27.825 che pone la sua Sauber al vertice della classifica subito davanti alla Red Bull di Sebastian Vettel, distanziato di un secondo abbondante. Terzo gradino ad appannaggio di Rubens Barrichello, che ha già effettuato un produttivo long-run al volante della Williams FW32 senza incontrare particolari difficoltà nel ‘regolare’ le ambizioni del sette volte iridato Michael Schumacher. 

Lavoro di fino in casa Ferrari, dove Felipe Massa è impegnato a svezzare il secondo telaio della F10 trovando quale riferimento cronometrico il quinto posto a poco più di un decimo dalla prestazione fatta segnare dal 41enne tedesco atteso al rientro nei Gran Premi dopo tre anni di lontananza.  

Luci e ombre sulla McLaren, con Lewis Hamilton sesto nella tabella dei tempi ma costretto in mattinata a parcheggiare la MP4-25 a bordo pista per motivi ancora ignoti. Alle spalle del britannico si segnala la presenza del portacolori della Toro Rosso Sebastien Buemi, abile nel precedere il collaudatore Force India Paul Di Resta, protagonista anche di un testacoda. 

Nona piazza per il russo Vitaly Petrov, che ha finora portato a termine pochi passaggi al volante della Renault pur lasciandosi dietro il tester Lotus Fairuz Fauzy, incaricato di curare il 'varo' ufficiale della T127. Ancora nessun giro cronometrato per il team Virgin, la cui organizzazione ha lasciato finora parecchio a desiderare, con Timo Glock che si è limitato a percorrere soltanto l’installation lap.  

Classifica  

01. Pedro de la Rosa – Sauber – 1:27.825

02. Sebastian Vettel – Red Bull – + 1.228

03. Rubens Barrichello – Williams – + 2.317

04. Michael Schumacher – Mercedes – + 2.448

05. Felipe Massa – Ferrari – + 2.502

06. Lewis Hamilton – McLaren – + 2.628

07. Sebastien Buemi – Toro Rosso – + 3.730

08. Paul Di Resta – Force India – + 5.634

09. Vitaly Petrov – Renault – + 5.782

10. Fairuz Fauzy – Lotus – + 7.952

11. Timo Glock – Virgin – senza tempo  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Le poco confortanti previsioni meteo formulate dagli esperti di settore nel corso della settimana sembrano essere avvalorate dalle variabili condizioni […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/delar1.jpg Test Jerez – Day 1 – Update 1: De la Rosa inizia col piede giusto, Massa (5°) usufruisce del nuovo telaio