Lo stop di Romain Grosjean alla curva Campsa, con annessa bandiera rossa per recuperare la sua Lotus, ha anticipato di qualche minuto la pausa pranzo nella seconda giornata di test a Barcellona. In questo momento è Jenson Button davanti a tutti con la McLaren, precedendo Adrian Sutil (tornato ufficialmente un alfiere Force India) per poco più di decimi.

Il pilota britannico ha marcato il best lap provvisorio con un set di gomme a mescola media intorno alle 12:20.

L’ultima ora della mattinata si è rivelata decisamente animata, grazie alla possibilità di utilizzare le Pirelli slick: in avvio, infatti, i piloti hanno trovato di nuovo l’asfalto umido ed è stato inevitabile ricorrere alle coperture wet o, al massimo, alle intermedie.

Da un limite attorno all’1 e 40, quindi, si è scesi rapidamente all’1:25.936 di Button che tuttavia è ancora lontano più di 3″ dal primato stabilito ieri da Mark Webber. Il gap è destinato a ridursi ancora nel pomeriggio, nonostante le previsioni meteo parlino di altra pioggia in arrivò sul Montmelò.

A occupare la terza posizione, intanto, è la Sauber di Nico Hulkenberg, davanti al connazionale (e omonimo) Nico Rosberg sulla Mercedes.

Il già citato Grosjean è invece quinto, di poco più rapido rispetto a Fernando Alonso che oggi ha preso i comandi della Ferrari. Il francese e lo spagnolo hanno fin qui percorso il maggior numero di giri, 52.

Pastor Maldonado (7°) ha tentato anche la carta dei pneumatici supersoft, ma le condizioni non erano ancora ideali; dietro al venezuelano della Williams figura in graduatoria Daniel Ricciardo. L’australiano della Toro Rosso in avvio si è fermato per un problema tecnico, proprio nello stesso punto di Grosjean. È invece 9° il rookie Max Chilton (Marussia).

Appena 10° il campione del mondo Sebastian Vettel, che con le intermedie aveva marcato il secondo crono provvisorio per poi rimanere fermo ai box negli ultimi 40 minuti, senza quindi progredire. Dietro alla Red Bull c’è soltanto la Caterham di Giedo van der Garde, che come Vettel non ha sfruttato l’asciugarsi del tracciato.

Classifica

01. Jenson Button – McLaren Mercedes – 1:25.936 – 33 giri
02. Adrian Sutil – Force India Mercedes – 1:26.152 – 42 giri
03. Nico Hulkenberg – Sauber Ferrari – 1:27.246 – 36 giri
04. Nico Rosberg – Mercedes – 1:27.672 – 50 giri
05. Romain Grosjean – Lotus Renault – 1:27.757 – 52 giri
06. Fernando Alonso – Ferrari – 1:27.878 – 52 giri
07. Pastor Maldonado – Williams Renault – 1:29.132 – 35 giri
08. Daniel Ricciardo – Toro Rosso Ferrari – 1:29.682 – 40 giri
09. Max Chilton – Marussia Cosworth – 1:29.772 – 39 giri
10. Sebastian Vettel – Red Bull Renault – 1:31.159 – 26 giri
11. Giedo van der Garde – Caterham Renault – 1:39.036 – 29 giri


Stop&Go Communcation

Lo stop di Romain Grosjean alla curva Campsa, con annessa bandiera rossa per recuperare la sua Lotus, ha anticipato di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f1-010313-04.jpg Test Barcellona, Day 6 (Ore 13): La pista si asciuga, Button salta davanti