Il GP d’Australia non ha sorriso alla Red Bull, che si è vista togliere anche la seconda posizione di Daniel Ricciardo.

Dopo il ritiro del campione del Mondo in carica, l’australiano aveva salvato la compagine austriaca dalla debacle completa grazie alla piazza d’onore.

La violazione dell’articolo 5.1.4 secondo cui non si possono consumare più di 100 kg di benzina all’ora, però, ha costretto gli stewards a declassificare Ricciardo.

Il nuovo podio dunque vede vincitore Nico Rosberg, seguito dal duo McLaren capitanato da Kevin Magnussen.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il GP d’Australia non ha sorriso alla Red Bull, che si è vista togliere anche la seconda posizione di Daniel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/f1-gp-australia-2014-gara-00088.jpg Tegola in casa Red Bull: Ricciardo squalificato!