Pole position per Nico Rosberg, e prima fila tutta Mercedes: un risultato che poteva essere scontato alla luce di quanto visto nelle prove libere, ma che si è sviluppato attraverso una sessione di qualifica straordinaria che nel finale ha visto Rosberg ed Hamilton separati da soli tredici millesimi sul traguardo.

Dopo essere stato in ombra per tutto il week-end, Hamilton è tornato a martellare nell’ultimo giro della Q3, quando è stato chiaro che nessuno dei due poteva risparmiarsi anche a causa di una concorrenza che non si limitava a quella dei compagni di squadra.

C’è stata, infatti, anche una grande Ferrari: Raikkonen terzo, a soli tre decimi dai Mercedes, e bravo ad andare anche più veloce di Sebastian Vettel che chiude la sessione con il quarto tempo e, a causa delle posizioni di penalità rimediate per l’incidente in partenza a Sepang, settima piazzola in pista domani.

Guadagnano così una posizione i due Red Bull, rimasti dietro oggi: Verstappen prima, poi Ricciardo, entrambi delusi dal controsorpasso Ferrari. Avanza di una piazzola anche Sergio Perez, che ha chiuso la Q3 con lo stesso identico crono di Romain Grosjean, ma che viene classificato più avanti perché primo a tagliare il traguardo.

La Haas comunque piazza due vetture in Top 10, con Gutierrez decimo dietro alla seconda Force India, quella di Hulkenberg.

Rimane invece fuori dalle parti alte della classifica la Williams: Bottas e Massa sono i primi eliminati in Q2, davanti alle Toro Rosso di Kvyat e Sainz (quest’ultimo finito in testacoda) e alla prima McLaren, quella di Fernando Alonso.

Lo spagnolo è solo quindicesimo, davanti solo a Palmer nella seconda manche di qualifica.

Per la Honda non è stato un buon giorno, visto che Button è stato eliminato fin dalla Q1 insieme alla Renault di Magnussen, alle Sauber di Ericsson e Nasr e alle Manor di Ocon e Wehrlein.

GP Suzuka, Qualifiche – Classifica:
1. Nico Rosberg      – Mercedes      –     1:30.647
2. Lewis Hamilton      – Mercedes      –     1:30.660
3. Kimi Räikkönen      – Ferrari      –     1:30.949
4. Sebastian Vettel      – Ferrari      –     1:31.028
5. Max Verstappen      – Red Bull Racing TAG Heuer      –     1:31.178
6. Daniel Ricciardo      – Red Bull Racing TAG Heuer  –     1:31.240
7. Sergio Perez      – Force India Mercedes  –     1:31.961
8. Romain Grosjean      – Haas Ferrari      –     1:31.961
9. Nico Hulkenberg      – Force India Mercedes  –     1:32.142
10. Esteban Gutierrez      – Haas Ferrari      –     1:32.547

11. Valtteri Bottas      – Williams Mercedes      –     1:32.315
12. Felipe Massa      – Williams Mercedes      –     1:32.380
13. Daniil Kvyat      – Toro Rosso Ferrari      –     1:32.623
14. Carlos Sainz      – Toro Rosso Ferrari      –     1:32.685
15. Fernando Alonso      – McLaren Honda      –     1:32.689
16. Jolyon Palmer      – Renault          –     1:32.807

17. Jenson Button      – McLaren Honda     1:32.851
18. Kevin Magnussen      – Renault         1:33.023
19. Marcus Ericsson      – Sauber Ferrari     1:33.222
20. Felipe Nasr      – Sauber Ferrari     1:33.332
21. Esteban Ocon      – MRT Mercedes     1:33.353
22. Pascal Wehrlein      – MRT Mercedes     1:33.561

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Una sessione di qualifica straordinaria in Giappone: nel finale la prima fila è di Rosberg ed Hamilton, separati da soli tredici millesimi sul traguardo.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/gia_2016_qual_rosberg.jpg Suzuka, Qualifiche: che duello in casa Mercedes, Rosberg la spunta per 13 millesimi