Adrian Sutil ha espresso la propria soddisfazione per essersi trasferito dalla Force India alla Sauber.

Dopo un lungo trascorso alla corte di Vijay Mallya, il tedesco – a detta sua – aveva bisogno cambiare aria per trovare nuovi stimoli.

“A dire il vero la mia firma con la Sauber non è stata un fulmine a ciel sereno” ha dichiarato a Sky Sports. “Il primo contatto tra me e Monisha (Kaltenborn – team principal Sauber, ndr) c’è stato nei primi mesi del 2012; da lì non si è mai esaurito”

“Avevo bisogno di cambiare aria e trovare nuovi stimoli; approdare ad Hinwiil era il mio sogno da tempo”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Adrian Sutil ha espresso la propria soddisfazione per essersi trasferito dalla Force India alla Sauber. Dopo un lungo trascorso alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/Sut_Saub_1-1024x666.jpg Sutil felice di essersi accasato in Sauber