La Formula 1 vedrà una donna al volante di una monoposto a oltre 20 anni di distanza.

Ad avere questa opportunità sarà Susie Wolff, confermata dalla Williams in veste di collaudatrice, al fianco del neo acquisto Felipe Nasr. La 32enne britannica, moglie dell’azionista della Mercedes Toto, scenderà in pista in due sessioni di prove libere di altrettante prove del mondiale 2014, in appuntamenti ancora da stabilire; probabile che il debutto avvenga nel gran premio di casa suo e del team, ovvero quello di Gran Bretagna.

Una chance che la Wolff accoglie con ovvio entusiasmo: “Sono grato alla Williams per il sostegno che mi è stato confermato anche nel 2014, un anno molto importante per la mia carriera. Partecipare a due sessioni di prove libere sarà un grande passo, non vedo l’ora di mettermi al volante della FW36 in un week end di gara”.

L’ultima esponente del gentil sesso a prendere parte ad un GP è stata l’italiana Giovanna Amati, la quale, a bordo di una Brabham-Judd, nel 1992 mancò l’accesso alla griglia di partenza del Gran Premio del Brasile.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Dopo averla confermata come collaudatrice anche nel 2014, la Williams ha reso noto che la 32enne sarà al volante in due sessioni del venerdì, ancora da stabilire.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/02/Wolff01.jpg Susie Wolff in pista nelle prove libere!