Si riunirà settimana prossima a Parigi lo Strategy Group per affrontare vari temi “caldi” in vista dei prossimi anni a venire.

Secondo quanto scrive Autosport, il principale tema che verrà trattato nel corso della riunione saranno le spese per la fornitura dei motori clienti ai vari team; attualmente il costo si aggira sui 20 milioni, ma la Ferrari ha posto il proprio veto il mese scorso sulla riduzione della somma. In risposta, la FIA porterebbe una proposta che si aggira sui 12 milioni e non più i 10 pensati inizialmente.

Anche la Manor avrà una sua parte durante la giornata: il team inglese sta attraversando un periodo di transizione, tra l’addio di John Booth e Graeme Lowdon e l’arrivo di Dave Ryan, oltre ad un possibile cambio di nome dell’ex Marussia.

Gli ultimi argomenti saranno sul regolamento aerodinamico previsto per il 2017, campo in cui la Red Bull è intervenuta per proporre il ritorno dell’”effetto suolo”, e lo sviluppo di nuovi pneumatici da parte della Pirelli senza aver a disposizione un muletto per testare le coperture.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Si riunirà settimana prossima a Parigi lo Strategy Group per affrontare vari temi “caldi” in vista dei prossimi anni a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/f1-strategygroup-team-23112015-1-1024x579.jpg Strategy Group: i dettagli dell’agenda di martedì