Alla tradizionale conferenza stampa del giovedì a Silverstone, era ovvio che le domande rivolte ai membri del team McLaren non potessero che riguardare il recente scandalo che ha coinvolto Nigel Stepney e Mike Coughlan. Ron Dennis, visibilmente provato, ha risposto con fermezza.

"Durante la mia carriera ho sempre lavorato perchè la nostra compagni conservasse una certà integrità morale. Io vivo e respiro questo team e non c'è modo che in questa squadra accada nulla del genere." 

Ron Dennis ha successivamente confermato che la McLaren stà collaborando con la Ferrari e la FIA circa i fatti recenti, dichiarandosi pienamente convinto che, non appena la verità verrà a galla, sarà chiarita l'assoluta estraneità del team di Woking ai fatti.

In appoggio a Dennis è intervenuto il patron della F.1, Bernie Ecclestone, che si è dichiarato assolutamente convinto che le indagini andranno nel migliore dei modi. In ogni caso, ha aggiunto Ecclestone, qualsiasi cosa dovesse accadere la squadra rischierebbe di perdere punti nel mondiale costruttori, ma non certo in quello piloti, rassicurando sulla possibilità che il titolo venga deciso in un'aula di tribunale.

Nella foto, Bernie Ecclestone


Stop&Go Communcation

Alla tradizionale conferenza stampa del giovedì a Silverstone, era ovvio che le domande rivolte ai membri del team McLaren non […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/4355a.jpg Stepneygate: Dennis ed Ecclestone sicuri, McLaren innocente