Il quinto posto di Fernando Alonso non ha certo soddisfatto il team di Maranello, costretto già ad inseguire e a dover accodarsi anche alle McLaren, che prima di ieri sembrava in profonda crisi. Il team principal della Ferrari Stefano Domenicali invita però a mantenere la calma, affermando che, se sulla prestazione singola c’è ancora da migliorare, il passo gara dovrebbe essere buono.

“Non possiamo certo essere contenti di come sono andate le cose in questa prima qualifica della stagione, inutile nasconderlo, però non è il caso di fasciarsi subito la testa” – ha attaccato l’italiano – “dobbiamo capire perché non siamo riusciti a tirare fuori il potenziale della nostra macchina su questo tracciato, almeno sul piano della prestazione assoluta”.

Tenere il passo di Sebastian Vettel, che quest’oggi ha ritoccato anche il recordo dell’Albert Park, non sarà facile, ma a Maranello non disperano.

“Per quello che abbiamo visto nei test invernali e nelle libere di ieri il nostro passo di gara non è male e cercheremo di sfruttarlo nella maniera migliore nella gara di domani” – ha chiuso – “mai come quest’anno, almeno in tempi recenti, la strategia avrà un ruolo decisivo così come l’affidabilità, che resta sempre la priorità numero uno”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Il quinto posto di Fernando Alonso non ha certo soddisfatto il team di Maranello, costretto già ad inseguire e a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Alonso_26_03.jpg Stefano Domenicali invita a non disperare: “Il passo gara è buono”