Il boss della Honda F.1 Nick Fry, ha ammesso di avere avuto ad inizio stagione un incontro con Nigel Stepney e Mike Coughlan. I due si sarebbero offerti per un posto di lavoro. Emerge quindi che non solo Stepney in Ferrari, ma anche Coughlan in McLaren era sulla via del licenziamento. Fry ha anche dichiarato però che nè Stepney nè Coughlan hanno mai offerto a lui i disegni della F2007, ricevendo l'appoggio di Max Mosley.

Le dichiarazioni di Fry stanno ora facendo luce sulla vicenda, ed il boss della Honda potrebbe essere sentito in tribunale sulla vicenda. Intanto, nonostante si siano calmate le acque, continuano le indagini della FIA sulla McLaren, anche se, a questo punto, pare chiaro che non sia stato utilizzato alcun disegno.


Stop&Go Communcation

Il boss della Honda F.1 Nick Fry, ha ammesso di avere avuto ad inizio stagione un incontro con Nigel Stepney […]

Spy story: Stepney e Coughlan volevano la Honda