S'infittisce il mistero di quello che è ormai diventato lo "Stepneygate". 

Secondo quanto dichiarato dal direttore tecnico di una squadra estranea ai fatti, Nigel Stepney avrebbe incontrato Mike Coughlan in un ristorante nei pressi del circuito di Barcellona dopo i test di fine aprile, confermando le informazioni in possesso dalla Ferrari reperite tramite "una fonte estranea alla F.1".

A casa di Coughlan, intanto, la polizia britannica avrebbe trovato centinaia di fotocopie relative al progetto della F2007. Da quanto trapelato per vie traverse circa l'interrogatorio di Coughlan da parte della polizia, pare però che il tecnico inglese non fosse l'unico in seno alla McLaren ad essere a conoscenza della vicenda. Coughlan avrebbe infatti nominato un altro responsabile della parte tecnica, mentre sembrano confermate le dichiarazioni di estraneità ai fatti di Ron Dennis. Eccetto lo stesso Coughlan ed il misterioso altro tecnico coinvolto (alcune ilazioni parlano di Neil Oatley), infatti, nessuno all'interno della squadra sarebbe stato a conoscenza dei disegni.

Tra le altre cose pare quasi certo che i disegni della F2007 non siano mai circolati all'interno della factory McLaren, restando quindi in mano di Coughlan. Questo spiegherebbe la sicurezza della squadra nell'affermare che nessun particolare delle vetture anglo tedesche di questa stagione sia mai stato copiato dai documenti Ferrari.

Se questa versione fosse confermata, resterebbero tuttavia molti interrogativi. Stepney fornì a Coughlan le fotocopie a pagamento, fatto che implicherebbe un coinvolgimento del team? Oppure fece tutto solo per danneggiare la Ferrari (come del resto avrebbe fatto anche con la polverina versata nei serbatoi delle rosse prima di Monaco)? Come mai Coughlan si sarebbe impossessato di simili documenti per poi tenerli nascosti in casa sua? Chi è il misterioso informatore della Ferrari? Cosa avrebbe spinto Stepney e Coughlan a rischiare tanto? E' vero che altre copie potrebbero essere finite in mano a tecnici di una terza scuderia (la Honda)?

Queste domande forse non sono destinate a ricevere una risposta, almeno a breve termine. Intanto la F.1 attende l'esito delle indagini condotte, sul piano sportivo, dalla FIA, cui la stessa McLaren ha chiesto di chiarire la situazione mostrando una sicurezza incredibile considerando la pesantezza della vicenda. Sarà meglio che la FIA chiarisca la situazione quanto prima per avere delle certezze almeno sul piano sportivo prima che il mondiale venga oscurato da questa incredibile vicenda.


Stop&Go Communcation

S'infittisce il mistero di quello che è ormai diventato lo "Stepneygate".  Secondo quanto dichiarato dal direttore tecnico di una squadra […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/cyg0.jpg Spy story: la trama s’infittisce…