La Ferrari rende noto di aver presentato nei giorni scorsi contro Nigel Stepney e un tecnico della Vodafone McLaren-Mercedes, un esposto presso il Tribunale di Modena relativo ad un furto di informazioni tecniche. Inoltre, è stata intrapresa un'azione legale in Inghilterra ed è stato ottenuto un ordine di perquisizione nei confronti del tecnico. Tale azione ha avuto un esito positivo. La Ferrari si riserva di valutare tutte le implicazioni penali, civili ed eventualmente di altra natura secondo le norme applicabili.

Il tecnico del team McLaren coinvolto nella vicenda sarebbe nientemeno che il capo designer Mike Coughlan, arruolato dal team di Woking nel 2002.  Coughlan è stato trovato dalla polizia di Londra in possesso di documenti appartenenti alla Ferrari e di conseguenza è entrato nel registro degli indagati. La McLaren, dichirandosi completamente estranea ai fatti e disapporvando pubblicamente il comportamento di Coughlan, ha sospeso il tecnico, dichiarandosi pronta a collaborare con la Ferrari e le autorità per risolvere il caso.


Stop&Go Communcation

La Ferrari rende noto di aver presentato nei giorni scorsi contro Nigel Stepney e un tecnico della Vodafone McLaren-Mercedes, un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/cyg01.jpg Spionaggio: anche Mike Coughlan nella bufera!