Sorpresa a Spa-Francorchamps: in pole position c’è Jenson Button, alla sua ottava pole position in carriera (l’ultima nel 2009!), che ha risollevato le sorti di una McLaren che sembrava più che in apnea dopo le prime prove libere della mattina.

Alle prese con problemi di sottosterzo che lo hanno condizionato anche nella prima manche di qualifica, Button ha poi trovato la chiave per strappare una pole position importantissima, con due giri record in Q2 e Q3 che non hanno lasciato scampo agli avversari: il campione del mondo 2009 detiene molto del merito nella pole odierna, considerando che il compagno di squadra Hamilton non ha potuto far meglio dell’ottavo tempo.

Il GP del Belgio di domani si aprirà con una prima fila tutta inedita: alla pole di Button si affianca uno straordinario Kobayashi, con la Sauber che si mette davanti ai diretti rivali della Williams, in terza posizione con Maldonado davanti alla Lotus di Raikkonen.

La grande giornata per la scuderia svizzera, con una Monisha Kaltenborn quasi commossa dopo la bandiera a scacchi, è completata anche dalla quinta posizione di Sergio Perez, che è riuscito nel suo ultimo giro a scavalcare Fernando Alonso, solo sesto con la sua Ferrari.

Lo spagnolo, però, si ritrova comunque davanti a tutti i rivali più minacciosi in ottica mondiale: Webber è solo settimo, e domani sconterà cinque posizioni di arretramento in griglia finendo dodicesimo, Hamilton come detto ha l’ottavo tempo (e domani prenderà il posto di Webber in griglia, al fianco di Grosjean in quarta fila). Con l’arretramento dell’australiano, rientra in Top 10 occupando l’ultima piazza della quinta fila anche Sebastian Vettel, addirittura eliminato in Q2 con l’undicesimo tempo. Come detto, sesta fila per Mark Webber, dietro anche a Nico Hulkenberg e davanti agli altri eliminati di lusso in Q2 Schumacher e Massa.

Seguiranno le Toro Rosso di Vergne e Ricciardo, davanti alla Williams di Senna, diciassettesimo, e distrutto dal confronto col compagno di squadra Maldonado in terza posizione.

Diciottesimo tempo per Nico Rosberg, anche lui domani arretrato di cinque posizioni e quindi classificato in dodicesima fila davanti al solo Karthikeyan. Scalano una posizione quindi le Catheram di Kovalainen e Petrov insieme a Glock, De la Rosa e Pic.

Appuntamento a domani, quindi, per il grande ritorno della Formula 1 dopo la pausa estiva: alle 14:00 il semaforo verde per il Gran Premio del Belgio 2012.

Classifica
01. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:47.573
02. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 1:47.871
03. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1:47.893
04. Kimi Räikkönen – Lotus-Renault – 1:48.205
05. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 1:48.219
06. Fernando Alonso – Ferrari – 1:48.313
07. Mark Webber – Red Bull Racing-Renault – 1:48.392
08. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1:48.394
09. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:48.538
10. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1:48.890

11. Sebastian Vettel – Red Bull Racing-Renault – 1:48.792
12. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:48.855
13. Michael Schumacher – Mercedes – 1:49.081
14. Felipe Massa – Ferrari – 1:49.147
15. Jean-Eric Vergne – STR-Ferrari – 1:49.354
16. Daniel Ricciardo – STR-Ferrari – 1:49.543
17. Bruno Senna – Williams-Renault – 1:50.088

18. Nico Rosberg – Mercedes – 1:50.181
19. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 1:51.739
20. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 1:51.967
21. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 1:52.336
22. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth – 1:53.030
23. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 1:53.493
24. Narain Karthikeyan – HRT-Cosworth – 1:54.989

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Sorpresa a Spa-Francorchamps: in pole position c’è Jenson Button, alla sua ottava pole position in carriera (l’ultima nel 2009!), che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-010912-00b.jpg Spa, Qualifiche: Sorpresa McLaren, in pole position c’è Jenson Button!