Il governo vallone vuole chiarezza a proposito del futuro dello storico e spettacolare circuito di Spa-Francorchamps all’interno del Mondiale di Formula 1. Jean-Claude Marcourt, Ministro dell’Economia del Governo ha detto ai media che il Paese, per ridurre i costi, sarebbe disposto a valutare un ‘alternanza annuale con un altro tracciato europeo, con la Francia e l’impianto Paul Ricard chiaramente in pole position.

Prima della fine del 2011 era circolato un documento d’accordo fra i due Paesi confinanti, che però in realtà non ha alcuna validità in base alle parole di Marcourt, il quale vuole chiarire la faccenda in breve tempo: “Al 1° gennaio non c’era nulla – ha dichiarato – Ora la Francia sembra essere in fase di recupero. Comunque in 4-5 settimane dobbiamo chiarire tutto. Non voglio che le cose si protraggano a tal punto che arriviamo alla fine del contratto in vigore non sapendo quel che accadrà. Stiamo aspettando la risposta dalla Francia”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il governo vallone vuole chiarezza a proposito del futuro dello storico e spettacolare circuito di Spa-Francorchamps all’interno del Mondiale di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-110112-spa.jpg Spa pone un ultimatum per stabilire il suo futuro: “5 settimane per decidere”