Arriva finalmente il sole a Spa Francorchamps, e contestualmente arriva anche l’azione in pista: dopo un venerdì praticamente inutile, stamattina nell’ultima sessione di prove libere squadre e piloti hanno dovuto massimizzare il tempo disponibile su una pista finalmente praticabile, regalando sessanta minuti di intensa azione in vista delle qualifiche.

Alla bandiera a scacchi il più veloce è Fernando Alonso: lo spagnolo ha segnato il tempo di 1:48″542, precedendo di un decimo il collega della Lotus Kimi Raikkonen che qui, come Grosjean, corre senza il sistema del “doppio-DRS” adottato in Ungheria.

A seguire la coppia di testa, le Sauber di Perez e Kobayashi, constantemente tra i più veloci oggi e bravi a piazzarsi davanti alla prima McLaren, quella di Jenson Button.

Nel box della scuderia inglese, però, c’è preoccupazione per il dodicesimo tempo di Lewis Hamilton, ad un secondo da Alonso, e non particolarmente competitivo nella prova di oggi tanto da uscire dalla Top 10.

Nei primi dieci ci sono invece le Red Bull, con Webber settimo dietro a Felipe Massa (l’australiano sarà arretrato di cinque posizioni sulla griglia di partenza per aver sostituito il cambio) e Vettel nono, dietro anche a Grosjean. Rientra nell’ipotetica Q3 anche Paul di Resta, che è anche l’ultimo a limitare il suo ritardo da Alonso a meno di un secondo.

Brutta mattinata anche in casa Mercedes: Schumacher ha chiuso tredicesimo, a sei millesimi da Hamilton, Rosberg si è fermato dopo soli quindici minuti per un problema idraulico che potrebbe costargli cinque posizioni sulla griglia di partenza.

Classifica 

01. Fernando Alonso – Ferrari – 1:48.542
02. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1:48.683 +0.141
03. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 1:48.850 +0.308
04. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 1:48.863 +0.321
05. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:49.091 +0.549
06. Felipe Massa – Ferrari – 1:49.092 +0.550
07. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1:49.164 +0.622
08. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:49.266 +0.724
09. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1:49.292 +0.750
10. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1:49.382 +0.840
11. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1:49.561 +1.019
12. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1:49.615 +1.073
13. Michael Schumacher – Mercedes – 1:49.621 +1.079
14. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:49.674 +1.132
15. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1:49.710 +1.168
16. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1:49.776 +1.234
17. Bruno Senna – Williams-Renault – 1:50.027 +1.485
18. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 1:52.339 +3.797
19. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 1:52.566 +4.024
20. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 1:52.630 +4.088
21. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 1:52.809 +4.267
22. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth – 1:53.383 +4.841
23. Narain Karthikeyan – HRT-Cosworth – 1:53.562 +5.020
24. Nico Rosberg – Mercedes – 1:58.113 +9.571

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Arriva finalmente il sole a Spa Francorchamps, e contestualmente arriva anche l’azione in pista: dopo un venerdì praticamente inutile, stamattina […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/bel_lib3_2012.jpg Spa, Libere 3: Ferrari più veloce sull’asciutto