Fernando Alonso torna protagonista con la pioggia a Spa-Francorchamps. La seconda sessione di prove libere sul circuito belga è infatti caratterizzata dal maltempo, che è emerso con tutta la sua prepotenza dopo solo venti minuti dopo il semaforo verde, quando in testa alla lista dei tempi c’era Lewis Hamilton.

Dopo l’inevitabile rintanarsi nei box dei vari piloti, ci ha pensato Sebastian Vettel a tenere alto il morale degli spettatori armati di ombrello. Dopo qualche minuto altri lo hanno seguito, dando vita al valzer dei fuoripista. Webber, Raikkonen, Fisichella e Piquet, tutti e quattro finiti nei guai per l’asfalto scivoloso, con il crash del finnico che ha causato l’esposizione della bandiera rossa.

Nel finale però, con il manto che andava asciugandosi, ecco l’exploit di Alonso, che ha preceduto così Massa e le due McLaren di Kovalainen ed Hamilton. Buon ottavo Adrian Sutil con la Force India.

I tempi

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso torna protagonista con la pioggia a Spa-Francorchamps. La seconda sessione di prove libere sul circuito belga è infatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f11903-31.jpg Spa – Libere 2: Alonso è la sorpresa tra pioggia e incidenti