Cambiano i circuiti, ma la sostanza è sempre quella: Mercedes in pole position anche sul leggendario circuito di Spa-Francorchamps.

Una doppietta schiacciante emersa in particolare dalla W06 di Lewis Hamilton, in grado di dare nell’ultimo giro ben 0.5’’ al primo degli inseguitori, il compagno Nico Rosberg il quale sancisce l’ennesima doppietta per la compagine di Stoccarda.

Apre la 2a fila Valtteri Bottas (Williams), abile a rimanere calmo nonostante abbia rischiato di restare fuori dalla partita già in Q1. 4° Romain Grosjean (Lotus), il quale dovrà scontare una penalità, seguito da Sergio Perez (Force India) e dall’unico non motorizzato Mercedes delle prime 6 posizioni, Daniel Ricciardo (Red Bull). 7 a piazza per Felipe Massa, che mette la propria Williams davanti alla Lotus di Pastor Maldonado.

La prima nota dolente per la Ferrari è il 9° posto di Sebastian Vettel (che guadagnerà una posizione per via della penalità di Grosjean), il quale tuttavia ha prontamente tranquillizzato gli animi dei tifosi nell’area interviste: “Non abbiamo avuto problemi, semplicemente non siamo riusciti a migliorare il crono dalla Q2 alla Q3. Non per questo va definito un sabato nero. Domani sarà una gara all’attacco e cercheremo di fare del nostro meglio come sempre”. Chiude invece la top10 Carlos Sainz (Toro Rosso), la cui scelta di fare solo un giro negli ultimi 10’ di prova cronometrata non sembra aver pagato.

Tra gli esclusi fanno notizia Daniil Kvyat (Red Bull), 12°, che vede in Spa ancora la propria “bestia nera” dopo le difficoltà del 2014 e Kimi Raikkonen, la cui Ferrari è stata fermata da un problema tecnico. Precipitano nuovamente nel fondo della classifica le due McLaren di Fernando Alonso e Jenson Button, che in Belgio hanno fatto segnare il record di penalità: ben 55 tra il britannico e lo spagnolo.

Classifica completa


Stop&Go Communcation

Cambiano i circuiti, ma la sostanza è sempre quella: Mercedes in pole position anche sul leggendario circuito di Spa-Francorchamps […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/f1spa2015_jk1766008-1024x661.jpg Spa-Francorchamps, Qualifiche: Giro della morte per Hamilton, nero il sabato delle Rosse