Le tre settimane di pausa non hanno interrotto lo status di forma strabiliante di Daniel Ricciardo (Red Bull), che ha trionfato sul circuito leggendario di Spa.

L’australiano ha aggiunto un altro trofeo del vincitore nella propria bacheca, dopo quelli di Montreal e Budapest, dimostrando di essere l’unico ad avere un antidoto allo strapotere Mercedes.

Grande nota di demerito va proprio a Nico Rosberg, 2°, e Lewis Hamilton i quali – scattati come da prassi davanti a tutti – sono arrivati al contatto a Les Combes; ad uscirne con le ossa rotte è stato l’anglocaraibico, costretto a salutare il gruppo di testa da una foratura.

Anche Rosberg, però, ha subito le conseguenze della botta; l’ala anteriore danneggiata non gli ha consentito di difendersi dall’arrivo di Ricciardo e del tandem costituito da Sebastian Vettel (Red Bull) e Fernando Alonso (Ferrari).

Chiude il podio un solidissimo Valtteri Bottas (Williams), vincitore il “derby di ghiaccio” con l’altro ferrarista Kimi Raikkonen.

Occupano le posizioni che vanno dalla 5° alla 8° Sebastian Vettel (Red Bull), il duo McLaren formato da Kevin Magnussen e Jenson Button, e Fernando Alonso. Da sottolineare lo spettacolo all’insegna delle ruotate messo in atto da questo gruppo negli ultimi passaggi. Ad avere la peggio è stata Alonso, la cui gara è stata macchiata da una penalità di 5” sul primo pit stop, in quanto i meccanici non hanno rispettato i tempi di sgombero della griglia.

Sergio Perez (Force India) e Daniil Kvyat (Toro Rosso), si sono guadagnati le ultime due piazze valide per i punti; molto solida la rimonta del russo, dopo le difficoltà in prova ufficiale.

Nel post gara è impazzata la polemica in Mercedes: sia Toto Wolff, che Niki Lauda si sono scagliati duramente contro la condotta delle proprie leve, nuovamente arrivate ai ferri corti. Siamo all’alba di una nuova “guerra fredda”?

Classifica completa

1. Daniel Ricciardo Red Bull-Renault
2. Nico Rosberg Mercedes
3. Valtteri Bottas Williams-Mercedes
4. Kimi Raikkonen Ferrari
5. Sebastian Vettel Red Bull-Renault
6. Kevin Magnussen McLaren-Mercedes
7. Jenson Button McLaren-Mercedes
8. Fernando Alonso Ferrari
9. Sergio Perez Force India-Mercedes
10. Daniil Kvyat Toro Rosso-Renault
11. Nico Hulkenberg Force India-Mercedes
12. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Renault
13. Felipe Massa Williams-Mercedes
14. Adrian Sutil Sauber-Ferrari
15. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari
16. Max Chilton Marussia-Ferrari
17. Marcus Ericsson Caterham-Renault
18. Jules Bianchi Marussia-Ferrari

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Daniel Ricciardo ha vinto uno spettacolare Gran Premio del Belgio, prima prova del campionato dopo la pausa estiva […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/498755897_CM_5705_B14BDCC502FD5ACEF4D1DAD1EB68A66D-1024x676.jpg Spa-Francorchamps, Gara: Ricciardo re in Belgio, ma che disastro in Mercedes!