Fra il quartetto in lotta per il titolo iridato, oggi gioisce soprattutto Sebastian Vettel. Il tedesco, velocissimo nel finale di gara, ha conquistato un podio convincente e sei punti importantissimi nella rincorsa a Jenson Button, in questa giornata ko dopo appena cinque curve, per la prima volta nella stagione.

"Avevo fatto davvero una bella partenza, recuperando un paio di posizioni. Alla staccata del Kemmel ero all'esterno di Kovalainen, ma Grosjean è arrivato lungo in frenata e mi ha urtato al posteriore. Questa è stata tutta la mia gara. È frustrante perché ero in grado di risalire ancora, anche avendo tanto carburante a bordo. Meglio comunque che sia capitato qui dove non eravamo competitivi. A Monza la nostra macchina sarà più veloce", ha commentato il driver della Brawn GP.

Un po' meglio è andata al suo compagno di squadra Rubens Barrichello, settimo in rimonta dopo un avvio negativo e qualche preoccupazione nel finale per l'integrità del suo motore. "Con tutto quello che è successo questi due punti sono un buon risultato. Allo start ho avuto un problema con la frizione, perdendo ogni chance di andare a podio. Abbiamo così cambiato strategia per fare un primo stint molto lungo. Oggi in pista mi sono divertito, soprattutto con il sorpasso a Webber alla curva Blanchimont", racconta il brasiliano, adesso a 16 punti da Button nel Mondiale. "La perdita d'olio degli ultimi giri ci ha fatto preoccupare, ma siamo arrivati al traguardo…".

Proprio Webber, "vittima" del fantastico sorpasso all'esterno di Barrichello, chiude senza punti la trasferta belga. "Dopo il primo rifornimento era un obiettivo alla mia portata, ma sono stato penalizzato per la manovra in pit-lane con Heidfeld. Da lì ho pensato solo a limitare i danni", confessa l'australiano della Red Bull. "Ho provato ad rientrare nei primi otto ma non avevamo un passo sufficiente. Mi sarei meritato qualche punticino, credo, ma è inutile accampare scuse. Pensiamo al prossimo Gran Premio".

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Fra il quartetto in lotta per il titolo iridato, oggi gioisce soprattutto Sebastian Vettel. Il tedesco, velocissimo nel finale di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-300809-3.jpg Spa – Analisi e interviste 3: Primo ritiro del 2009 per Button. Barrichello chiude settimo, Webber a secco