Si deciderà nel corso di questa settimana il futuro del Gran Premio di Malesia, complice anche una Formula 1 che sembrerebbe non attrarre più il paese.

Il circuito di Sepang ospita il Circus dal lontano 1999 e ha un contratto valido fino al 2018, ma le ultime vendite hanno raggiunto solo il 60%, in netto contrasto con il Motomondiale che è riuscito a fare il sold-out per questo fine settimana.

In questa settimana gli azionisti del circuito s’incontreranno con il Ministro malese delle Finanze per decidere la sorte della manifestazione. Il responsabile dell’autodromo Datuk Ahmad Razlan Ahmad Razali ha dichiarato attraverso il The New Strait Times che “il prodotto offerto dalla Formula 1 non sia più emozionante” e che “è uno sport dominato da una sola squadra”.

Ci è andato pesante anche il Ministro malese dello Sport e della Gioventù Khairy Jamaluddin, che ha chiesto al Governo di fermare i finanziamenti al Gran Premio. “Credo che dobbiamo smettere di ospitare la F.1, è troppo costosa con degli introiti limitati. Invece, penso che dovremmo ospitare il Motomondiale perché è più economico, fa il tutto esaurito e perchè sono presenti alcuni nostri piloti in Moto2 e Moto3” ha cinguettato sul suo profilo Twitter.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Si deciderà nel corso di questa settimana il futuro del Gran Premio di Malesia, complice anche una Formula 1 che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/f1-malesia-sepang-26102016-1-1024x576.jpg Sorpresa Malesia, a rischio il futuro del Gran Premio