Storico patron dell’omonimo team che porta il suo nome, Sir Frank Williams ha voluto rassicurare gli animi della F.1 dopo le tante voci susseguitesi nelle ultime settimane circa l’imperante incertezza sul nome del fornitore di pneumatici intenzionato a sostituire la Bridgestone nel Circus a partire dal Mondiale 2011.  

Appurato che le indiscrezioni più attendibili riportano un interesse già manifestato da parte di Kumho, Hankook e forse persino Michelin, che vorrebbe però imporre un diametro di calettamento di fatto non compatibile con le esigenze delle attuali F.1, Williams non ha esitato ad addentrarsi nel problema mostrandosi fiducioso in attesa di conoscere l’esito del ‘tender’ indetto dalla FIA.  

La F.1 avrà il suo fornitore di pneumatici anche nel 2011 – ha attaccato sornione patron Frank – bisognerà solo vedere se le squadre saranno chiamate a pagare la fornitura o meno. Ci sono delle discussioni in corso, alcune compagnie interessate hanno già lavorato in F.1 mentre altre vorrebbero entrarci”.  

Williams è inoltre convinto che gli obiettivi dei teams e del fornitore di pneumatici prescelto dovranno necessariamente collimare: “Se una compagnia che fabbrica gomme vuole essere presente in F.1 è importante che le sue priorità siano le stesse delle scuderie”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Storico patron dell’omonimo team che porta il suo nome, Sir Frank Williams ha voluto rassicurare gli animi della F.1 dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/frankz.jpg Sir Frank Williams rassicura gli animi: “La F1 non resterà senza gomme nel 2011”