Nella notte di Singapore è di Lewis Hamilton il primo acuto. E’ infatti l’inglese della McLaren-Mercedes a issarsi in cima alla classifica dei tempi nelle libere del GP asiatico, il primo in notturna nella storia della massima formula. Alle sue spalle il duo ferrarista composto dal rivale in classifica Felipe Massa e da Kimi Raikkonen poi il compagno di colori Heikki Kovalainen che precede la BMW Sauber dell’altro pretendente al titolo Robert Kubica.

L’illuminazione, almeno per questa prima sessione, si è mostrata sicuramente adeguata con i piloti che non hanno accusato alcun problema di visibilità. Semmai a incassare critiche sono state le linee bianche sull’asfalto, definite pericolose da Sebastien Bourdais. Nel complesso, comunque, gli addeti ai lavori hanno mostrato soddisfazione per l'illuminazione, con inquadrature TV davvero spettacolari (niente a che vedere con la deludente Valencia).

Due incidenti hanno caratterizzato le prove. A muro la Red Bull di Mark Webber (che perde un’importante sessione di test) e la Honda di Rubens Barrichello.

I tempi

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Nella notte di Singapore è di Lewis Hamilton il primo acuto. E’ infatti l’inglese della McLaren-Mercedes a issarsi in cima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/lrg-2323-11f1gphun14651.jpg Singapore – Libere 1: Hamilton in testa, soddisfa l’illuminazione