Pazzo mondiale. Dopo il trionfo di baby Vettel a Monza neanche due settimane ed ecco l’altra vittoria che non ti aspetti. Il Gran Premio di Singapore ha infatti incoronato la Renault di Fernando Alonso. Già, proprio il due volte campione del mondo costretto quest’anno a un ruolo da comprimario per la scarsa competitività del mezzo.

Eppure è stata proprio una Renault a consentire a Fernando di portarsi a casa un successo anche in questo 2008 per lui così difficile. Non si parla della sua vettura, ma di quella del suo compagno di squadra Nelsinho Piquet. E’ stato proprio l’incidente del brasiliano contro il muro nel corso del quindicesimo giro a rimescolare le carte di una gara che, fino a quel momento, era vissuta sul duello tra il leader Felipe Massa e Lewis Hamilton alle sue spalle.

La safety car entrata per l’incidente di Piquet ha infatti convinto molti piloti a rientrare ai box per approfittare della situazione. Ma non a tutti è andata bene. Massa in primis. Felipe è infatti ripartito dalla sosta con il bocchettone della benzina attaccato alla sua monoposto. Fermatosi in fondo alla pit lane per consentirne l’estrazione, ha così danneggiato anche la corsa di Sutil e del compagno Raikkonen, che ha poi completato l’opera autoeliminandosi dalla gara a 4 giri dal termine, quando aveva rimontato fino alla quinta piazza. Massa ha successivamente subito ache un drive through, come Kubica e Rosberg. Fine dei giochi per il paulista.

E così Alonso, partito quindicesimo, è riuscito a risalire la china evitando stupidi errori di strategia e poi spingendo nel finale fino al traguardo, davanti a un indiavolato Nico Rosberg (che senza penalità avrebbe forse vinto) e a un accorto Lewis Hamilton, che a tre gare dal termine vola a +7 nel mondiale su Massa, a +20 su Kubica e a +27 su Raikkonen, ormai pronto a lasciare matematicamente la lotta già al prossimo appuntamento. A meno di un miracolo, proprio come nel 2007…

La classifica

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Pazzo mondiale. Dopo il trionfo di baby Vettel a Monza neanche due settimane ed ecco l’altra vittoria che non ti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/lrg-2323-11f1gphun1465.jpg Singapore – Gara: Alonso torna al successo, Hamilton vola a +7