Pomeriggio soleggiato a Shanghai nella determinante sessione di prove ufficiali, che ha proposto tutti i principali protagonisti del Mondiale F.1 2010 in lotta serrata fino alla Q3. Il nome a campeggiare in cima alla classifica è quello dell’alfiere Red Bull Sebastian Vettel, autore di un 1:34.558 rivelatosi sufficiente per proiettarlo al comando davanti al compagno di squadra Mark Webber, ancora una volta ottimo scudiero del giovane fenomeno di Heppenheim.  

Terzo posto più che incoraggiante per il ferrarista Fernando Alonso, che ha compreso l’inferiorità della Rossa sul giro secco lasciando quindi sfogare i due portacolori della Red Bull. A seguire il driver Mercedes Nico Rosberg e il duo McLaren che ha visto Jenson Button riuscire a ridimensionare le legittime velleità del più quotato compagno di marca Lewis Hamilton, sesto al termine. 

Non convince appieno il settimo crono siglato dall’altro ferrarista Felipe Massa, comunque abile nel lasciarsi dietro il volitivo Robert Kubica. Nella top ten anche Michael Schumacher, battuto nuovamente da Rosberg in qualifica, e il tedesco della Force India Adrian Sutil.  

Fallisce l’ingresso in Q1 per soli tre millesimi il veterano della Williams Rubens Barrichello, undicesimo in graduatoria davanti all’accoppiata Toro Rosso formata da Jaime Alguersuari e Sebastien Buemi, apparsi particolarmente in palla nonostante il brutto incidente patito ieri dal pilota svizzero.  

Non va oltre la quattordicesima posizione il rookie della Renault Vitaly Petrov, sulla cui vettura i meccanici hanno lavorato alacremente anche all’inizio delle qualifiche in modo da consentire al russo di partecipare alle prove dopo il crash rimediato questa mattina dal vice campione in carica della GP2 Main Series.  

Continuano le difficoltà in casa Sauber, con Kamui Kobayashi quindicesimo e Pedro de la Rosa diciassettesimo. Tra i due piloti della compagine elvetica si segnala la presenza del driver Williams Nico Hulkenberg, meno efficace sul giro singolo nel confronto diretto col compagno di scuderia Barrichello.  

Ad aprire la lista dei delusi è stato l’italiano della Force India Vitantonio Liuzzi, incredibilmente eliminato in Q1 a causa di un probabile errore nella gestione tattica delle qualifiche. Il driver originario di Locorotondo si è lasciato alle spalle il tedesco Timo Glock, diciannovesimo al volante della Virgin, e il duo Lotus composto da Jarno Trulli ed Heikki Kovalainen. Il finlandese è anche finito in testacoda nei primi minuti potendo comunque riprendere senza ulteriori problemi la via della pista. Evoluzione oltre i cordoli per l’alfiere della HRT Bruno Senna, in grado di precedere il compagno di colori Karun Chandhok, fanalino di coda autore a sua volta di un ‘lungo’ privo di conseguenze rilevanti.

Il Gran Premio della Cina scatterà domani alle ore 15:00 locali (le 09:00 in Italia) con buone possibilità di assistere ad una gara funestata dalla pioggia.  

Griglia di Partenza

01. Sebastian Vettel – Red Bull Renault – 1:36.317  1:35.280  1:34.558
02. Mark Webber – Red Bull Renault – 1:35.978  1:35.100  1:34.806
03. Fernando Alonso – Ferrari – 1:35.987  1:35.235  1:34.913
04. Nico Rosberg – Mercedes – 1:35.952  1:35.134  1:34.923
05. Jenson Button – McLaren Mercedes – 1:36.122  1:35.443  1:34.979
06. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – 1:35.641  1:34.928  1:35.034
07. Felipe Massa – Ferrari – 1:36.076  1:35.290  1:35.180
08. Robert Kubica – Renault – 1:36.348  1:35.550 1:35.364
09. Michael Schumacher – Mercedes – 1:36.484  1:35.715  1:35.646
10. Adrian Sutil – Force India Mercedes – 1:36.671  1:35.665  1:36.963

11. Rubens Barrichello – Williams Cosworth – 1:36.664  1:35.748
12. Jaime Alguersuari – Toro Rosso Ferrari – 1:36.618  1:36.047
13. Sebastien Buemi – Toro Rosso Ferrari – 1:36.793  1:36.149
14. Vitaly Petrov – Renault – 1:37.031  1:36.311
15. Kamui Kobayashi – Sauber Ferrari – 1:37.044  1:36.422
16. Nico Hulkenberg – Williams Cosworth – 1:37.049  1:36.647
17. Pedro de la Rosa – Sauber Ferrari – 1:37.050  1:37.020

18. Vitantonio Liuzzi – Force India Mercedes – 1:37.161
19. Timo Glock – Virgin Cosworth – 1:39.278
20. Jarno Trulli – Lotus Cosworth – 1:39.399
21. Heikki Kovalainen – Lotus Cosworth – 1:39.520
22. Lucas Di Grassi – Virgin Cosworth – 1:39.783
23. Bruno Senna – HRT Cosworth – 1:40.469
24. Karun Chandhok – HRT Cosworth – 1:40.578

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Pomeriggio soleggiato a Shanghai nella determinante sessione di prove ufficiali, che ha proposto tutti i principali protagonisti del Mondiale F.1 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/vettelchi.jpg Shanghai, Qualifiche: Vettel firma la quarta pole Red Bull, Webber (2°) precede Alonso e Rosberg. Massa 7°