La Mercedes torna in pole position: un grandissimo giro di Lewis Hamilton riporta la scuderia tedesca davanti a tutti nel GP di Cina ad un anno esatto di distanza dalla prima pole nella storia della “nuova” Mercedes, ottenuta da Nico Rosberg proprio qui a Shanghai nel 2012.

Con i complimenti a Lewis Hamilton, arriva anche la gaffe di Ross Brawn che via radio al pilota inglese comunica i suoi complimenti per “la prima pole position” della Mercedes subito dopo il fantastico giro di qualifica del campione del mondo 2008.

In prima fila con lui ci sarà la Lotus di Kimi Raikkonen: dopo aver zoppicato in Q1, la scuderia nero-oro ha fatto il salto di qualità nella seconda metà della sessione di qualifica, chiudendo a tre decimi da Hamilton e prendendosi un’ottima seconda posizione davanti alla Ferrari di Fernando Alonso, terzo per soli ventisette millesimi di ritardo sul tempo del suo predecessore in Ferrari.

Al fianco di Alonso partirà domani Nico Rosberg, come detto in pole un anno fa qui in Cina e oggi solo quarto, davanti a Felipe Massa e Romain Grosjean che si schiereranno in terza fila.

C’è da sottolineare, però, che la Top 6 potrebbe essere stravolta dai commissari vista la lamentela riportata da Adrian Sutil in Q2 verso Kimi Raikkonen, reo secondo il pilota della Force India di averlo rallentato nel suo giro veloce.

Importantissime, questa volta più del solito, le ultime posizioni della Q3: al settimo posto c’è un grandissimo Daniel Ricciardo, ultimo dei piloti che hanno seguito una normale strategia di qualifica; dietro di lui, in ottava posizione, partirà Jenson Button che ha “passeggiato” con gomme dure in Q3 per puntare tutto sulla gara di domani.

Ancora più estrema la strategia di Sebastian Vettel, che non ha segnato giri cronometrati in Q3 e domani partirà nono, anche lui su gomma dura puntando tutto sulla gara e sull’altissimo consumo della mescola più morbida.

Nessun crono neanche per Nico Hulkenberg, classificato decimo con la sua Sauber-Ferrari.

Una grande sorpresa, invece, l’eliminazione di Mark Webber nella Q2: l’australiano ha dovuto parcheggiare la sua Red Bull e accontentarsi della quattordicesima posizione durante la seconda manche per un problema alla pompa della benzina sulla sua monoposto. Webber sarà così schierato in settima fila, dietro alle Force India di Di Resta (undicesimo) e Sutil (tredicesimo) e alla McLaren di Perez solo dodicesimo.

Ottava fila per Pastor Maldonado e Jean Eric Vergne, ultimi degli eliminati in Q2.

Fuori fin dalla prima manche, invece, la seconda Williams con Valtteri Bottas: il finlandese ha preceduto la Sauber di Gutierrez, ben otto posizioni più indietro del compagno di squadra Hulkenberg, e le due coppie dei piccoli team con Bianchi davanti a Chilton, Pic e van der Garde.

Classifica
1. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:34.484s
2. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1:34.761 – +0.277
3. Fernando Alonso – Ferrari – 1:34.788 – +0.304
4. Nico Rosberg – Mercedes – 1:34.861 – +0.377
5. Felipe Massa – Ferrari – 1:34.933 – +0.449
6. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:35.364 – +0.880
7. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1:35.998 – +1.514
8. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 2:05.673 – +31.189
9. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault nessun tempo
10. Nico Hulkenberg – Sauber-Ferrari nessun tempo

11. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1:36.287 – +1.209
12. Sergio Perez – McLaren-Mercedes – 1:36.314 – +1.236
13. Adrian Sutil – Force India-Mercedes – 1:36.405 – +1.327
14. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1:36.679 – +1.601
15. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1:37.139 – +2.061
16. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1:37.199 – +2.121

17. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 1:37.769 – +1.976
18. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1:37.990 – +2.197
19. Jules Bianchi – Marussia-Cosworth – 1:38.780 – +2.987
20. Max Chilton – Marussia-Cosworth – 1:39.537 – +3.744
21. Charles Pic – Caterham-Renault – 1:39.614 – +3.821
22. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1:39.660 – +3.867

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Lewis Hamilton bissa la pole di Rosberg di un anno fa e si prende la prima posizione anche nel Gran Premio di Cina del 2013: Raikkonen ed Alonso inseguono…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/shanghai_2013_hamilton_qualifiche.jpg Shanghai, Qualifiche: Hamilton si prende la pole, Raikkonen e Alonso inseguono