Prima posizione per Nico Rosberg, più veloce del proprio compagno di squadra Lewis Hamilton. Inseguono Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo.

Il pilota tedesco è stato più rapido dell’inglese di quasi due decimi, conquistando la testa della classifica; alcuni problemi gli sono occorsi a fine della sessione, col pilota Mercedes costretto a procedere con cautela verso i box per un’anomalia al motore. Invece, il campione del mondo è finito ben due volte in testacoda alla curva 11, lamentando problemi di bloccaggio alle ruote.

Si sono alternati al terzo posto il pilota della Ferrari e della Red Bull, con il primo ad avere la meglio sull’australiano. Kimi Raikkonen è quinto, riuscendo a precedere l’altro pilota della scuderia anglo-austriaca Daniil Kvyat. Chiudono in top-10 Carlos Sainz (Toro Rosso), Jenson Button (McLaren), Nico Hulkenberg (Force India) e Max Verstappen (Toro Rosso).

Ben due bandiere sono intervenute questa mattina, bloccando le prove per circa mezz’ora; il primo a causarle è stato Felipe Massa, finito in testacoda alla curva 6 e portando in pista la ghiaia. Per il pilota brasiliano c’è stato un distaccamento dello pneumatico, ma la Pirelli ha confermato che non si tratta una foratura e, per precauzione, la Williams ha poi tenuto lui e Valtteri Bottas ai box, visto che il carioca si è ritrovato di nuovo una gomma a terra successivamente.

L’altra bandiera rossa ha riguardato Kevin Magnussen, anche lui con una copertura afflosciata. Però, per il pilota della Renault si tratta della sospensione posteriore sinistra rotta e non di una foratura; il danese era anche stato avvertito dal suo team di un possibile problema ai freni.

Anche Esteban Gutierrez non ha segnato un riferimento cronometrico, con il messicano rimasto ai box per un problema di tipo elettronico sulla sua Haas.

Shanghai, Prove Libere 1 – Classifica

1) Nico Rosberg (Mercedes), 1’38”037 (16)
2) Lewis Hamilton (Mercedes), 1’38”183 (16)
3) Sebastian Vettel (Ferrari), 1’38”665 (12)
4) Daniel Ricciardo (Red Bull-TAG Heuer), 1’39”061 (13)
5) Kimi Raikkonen (Ferrari), 1’39”155 (11)
6) Daniil Kvyat (Red Bull-TAG Heuer), 1’39”625 (14)
7) Carlos Sainz (Toro Rosso-Ferrari), 1’39”676 (12)
8) Jenson Button (McLaren-Honda), 1’39”974 (11)
9) Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes), 1’40”169 (13)
10) Max Verstappen (Toro Rosso-Ferrari), 1’40”232 (13)
11) Sergio Perez (Force India-Mercedes), 1’40”347 (15)
12) Fernando Alonso (McLaren-Honda), 1’40”538 (11)
13) Valtteri Bottas (Williams-Mercedes), 1’40”828 (10)
14) Romain Grosjean (Haas-Ferrari), 1’41”358 (9)
15) Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari), 1’41”393 (18)
16) Rio Haryanto (Manor-Mercedes), 1’41”614 (20)
17) Jolyon Palmer (Renault), 1’41”816 (16)
18) Pascal Wehrlein (Manor-Mercedes), 1’42”908 (14)
19) Felipe Nasr (Sauber-Ferrari), 1’42”980 (8)
20) Kevin Magnussen (Renault), s.t. (6)
21) Esteban Gutierrez (Haas-Ferrari), s.t. (2)
22) Felipe Massa (Williams-Mercedes), s.t. (4)

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Prima posizione per Nico Rosberg, più veloce del proprio compagno di squadra Lewis Hamilton. Inseguono Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/f1-rosberg-china-15042016-1-1024x642.png Shanghai, Prove Libere 1: Rosberg il più veloce, Hamilton 2°