Doppietta McLaren a Shanghai (non accadeva da Monza 2007), con Jenson Button che diventa il primo pilota a ottenere due successi in questa stagione. Il pilota britannico ottiene il nono centro in carriera con una condotta attenta e autorevole, grazie a cui balza in vetta al Mondiale con 60 lunghezze. "Questa è la mia miglior vittoria in F1", sottolinea il campione del mondo. "C'è un feeling speciale per le condizioni in cui è maturata. Ogni ingranaggio della squadra ha funzionato alla perfezione, e solo così si può vincere in giornate del genere. Non siamo qui solo per la fortuna. Mi sento davvero parte di questa squadra, e il risultato odierno mi dà una immensa carica in vista della prossima gara a Barcellona. Speriamo che saremo ancora più forti da ora in poi".

Alle sue spalle ha dato come sempre spettacolo Lewis Hamilton (2°), che a suon di sorpassi ha recuperato fino alla piazza d'onore. "Prima di tutto congratulazioni a Jenson", esordisce l'inglese. "È stato bravissimo. Per me è stata dura sin dalla partenza, quando ha cominciato a piovere era decidere se decidere o no di mettere le intermedie. Abbiamo deciso molto in là con i giri e la comunicazione radio mi è arrivata in ritardo, stavo già affrontando l'ultima curva! La scelta purtroppo non ha pagato e siamo tornati poi alle slick, ma ho dovuto mettercela tutta per recuperare. Nel finale non ero in grado di agguantare Jenson, ma per la squadra è un risultato fantastico. Sappiamo di dover ancora migliorare, ma abbiamo determinazione e fiducia".

Dopo questo Gran Premio la scuderia di Woking va in cima alla classifica costruttori, scalzando la Ferrari.

Bissa il podio di Sepang un ottimo Nico Rosberg, a lungo anche al comando in seguito alla decisione di non passare alle intermedie nelle fasi iniziali. Il tedesco della Mercedes è decisamente soddisfatto: "É fantastico essere sul podio per la seconda volta consecutiva. Si è rivelata una gara ricca di episodi e abbiamo sempre fatto ottime scelte, come quella di rimanere all'inizio con le slick nonostante la pioggia. Non volevo altro che smettesse, ma ho guidato la corsa per un bel po'. Successivamente ho sofferto di una forte usura delle gomme intermedie e Jenson ha potuto sorpassarmi. Con le intermedie sostanzialmente non avevamo più il ritmo, ma il terzo posto è meraviglioso. Abbiamo ulteriore potenziale da esprimere e sarà bello poter cominciare la stagione europea dopo questi risultati".


Stop&Go Communcation

Doppietta McLaren a Shanghai (non accadeva da Monza 2007), con Jenson Button che diventa il primo pilota a ottenere due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-180410-03.jpg Shanghai, Day 3: Gioia McLaren per la doppietta Button/Hamilton, Rosberg si gode il secondo podio consecutivo