Attraverso una presentazione on-line, è stata presentata oggi la nuova Ferrari SF16-H che cercherà di rendere la vita difficile alla Mercedes.

Quello che salta subito all’occhio è il tocco di bianco che occupa tutto il cupolone, che fa ritornare alla memoria l’elegante 312T del 1975 e vittoriosa con Niki Lauda. Anche il musetto è cambiato, più corto e con il caratteristico naso sulla punta.

“Credo che quest’anno dobbiamo spingere un po’ di più” ha dichiarato il team principal Maurizio Arrivabene durante la presentazione. “Vorremmo lottare fino alla fine per il campionato. So che non sarà facile perché i nostri concorrenti non dormono, ma ci siamo impegnati per fare del nostro meglio”.

“Nel 2013 la vettura non andava bene e abbiamo lavorato molto duramente su tutte le aree” ha aggiunto il direttore tecnico James Allison. “L’anno scorso è stato un grosso passo in avanti e speriamo che questa vettura ne faccia un altro. Tutte le nostre speranze sono in questa macchina e non vediamo l’ora di vederla in pista”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Attraverso una presentazione on-line, è stata presentata oggi la nuova Ferrari SF16-H che cercherà di rendere la vita difficile alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/f1-ferrari-sf16h-19022016-1-1024x576.jpg SF16-H, la nuova arma della Ferrari per il 2016