Dopo la grande soddisfazione della piazza d’onore a Sepang, Sergio Perez ha dovuto vivere una domenica amare nel Gran Premio di Cina. Il messicano di casa Sauber infatti, dopo essere partito da una non esaltante 8° posizione rispetto a quanto fatto dal compagno Kamui Kobayashi, non ha tratto vantaggio da una strategia su due soste che l’ha fatto scivolare fuori dalla zona punti.

Ora Perez è pronto per affrontare un circuito come quello del Bahrain, assolutamente nuovo per lui: “Non ho mai gareggiato in Formula 1 finora ma ho buoni ricordi legati a quel circuito poiché ci ho vinto una corsa di GP2 nel 2008 – ha affermato nel comunicato stampa – Quella è stata la sola volta nella quale ho disputato una gara in questa location”.

Nonostante la scarsa conoscenza del tracciato, Sergio prova a fornire una breve disamina tecnica: “È una pista fatta soprattutto di frenate e ripartenze e penso che il degrado delle gomme posteriori possa essere abbastanza alto – ha riferito al termine – In generale sento che il nostro team abbia un buono slancio e dobbiamo essere sicuri che lo manterremo per il prossimo weekend di gara”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Dopo la grande soddisfazione della piazza d’onore a Sepang, Sergio Perez ha dovuto vivere una domenica amare nel Gran Premio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/f1-170412-perez.jpg Sergio Perez vuole ripartire da Sakhir: “Ho buoni ricordi legati alla GP2”