Sorpresa di Melbourne, Sergio Perez a Sepang non è riuscito a ripetersi sugli stessi livelli di prestazione. Il rookie messicano, in ogni caso, resta sempre un osservato speciale all’interno del paddock, e già si mormora di un eventuale approdo in Ferrari nel 2012, in sostituzione di Felipe Massa.

L’alfiere della Sauber (motorizzata proprio dal team di Maranello) non a caso è entrato a far parte della Ferrari Driver Academy alla fine della scorsa stagione, dopo aver concluso al 2° posto in GP2 Series.

Alla domanda su un interesse per il sedile attualmente occupato dal collega brasiliano, il 21enne di Guadalajara ha risposto così alla BBC: “Mentirei se dicessi di no. Guidare un giorno per la Ferrari è senza dubbio un sogno per me. Per parlare di 2012 credo che sia comunque troppo presto. La strada è ancora lunga, devo imparare e lavorare molto. Spero di essere pronto per qualcosa del genere verso la fine di quest’anno”.

Nel frattempo c’è da pensare al prossimo round in Cina, in programma già nell’imminente week-end. Il circuito di Shanghai non è nuovo a Perez, che vi ha corso nel 2007 in A1GP. “È abbastanza impegnativo, direi che è simile a quello della Malesia”, commenta. “Spero di poter essere più competitivo in qualifica, ma il mio obiettivo principale è fare esperienza”.


Stop&Go Communcation

Sorpresa di Melbourne, Sergio Perez a Sepang non è riuscito a ripetersi sugli stessi livelli di prestazione. Il rookie messicano, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-120411-02.jpg Sergio Perez sogna già la Ferrari, ma adesso attende Shanghai