Sergio Perez si conferma pilota di grandi qualità, in grado di gestire gli pneumatici come forse nessuno all’interno del Circus. Nel Gran Premio d’Europa, che segnava il suo ritorno dopo l’incidente nelle prove a Monaco, il messicano ha compiuto una sola sosta ai box attorno a metà gara, per poi concludere subito a ridosso della zona punti.

L’alfiere della Sauber analizza così la sua gara: “All’inizio ho avuto varie difficoltà con le gomme più dure, ma pure con le più soffici una volta ho subito la mancanza di aderenza e verso la conclusione della gara ho perso molto tempo a causa delle bandiere blu – ha detto alla stampa – Non è stato un Gran Premio facile per un rientrante come me, però sono felice di aver potuto gareggiare di nuovo”.

Perez è rimasto solo un po’ dispiaciuto per non aver centrato la top ten: “Ho dato il cento per cento, ma sono rammaricato che questo sia stato il massimo che potevamo ottenere oggi – ha aggiunto in seguito – Tuttavia analizzeremo come possiamo migliorare per il futuro e sono dunque sicuro che a Silverstone andrà meglio”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sergio Perez si conferma pilota di grandi qualità, in grado di gestire gli pneumatici come forse nessuno all’interno del Circus. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-260611-perez-europa.jpg Sergio Perez: “Non è stato un GP facile per un rientrante come me”