Per Sergio Perez sta cominciando la seconda stagione di Formula 1, nonché al volante della Sauber. Il venezuelano ha un compito importante in vista del 2012: continuare nel suo processo di crescita e soprattutto dare segnali ancora più forti del talento del quale dispone. Infatti, con Felipe Massa in scadenza alla Ferrari, il giovane potrebbe giocarsi una grossa opportunità di approdare nel breve termine alla scuderia di Maranello.

Nel frattempo Perez si concentra per l’esordio stagionale: “Fremo proprio per tornare a gareggiare – ha messo in evidenza – Le mie sensazioni per questa annata sono abbastanza diverse dall’anno scorso, quando ogni cosa era interamente nuova per me. Ora, con una stagione di Formula 1 alle spalle, mi sento fisicamente e mentalmente capace di svolgere il lavoro. Un anno di esperienza non è così tanto, ma anche questo mi aiuterà a focalizzarmi maggiormente sulle performance riuscitemi nel 2011”.

L’alfiere della Sauber si sente soprattutto maturato in tutti i sensi: “Mi sono abituato ad una varietà di circostanze che avvengono quando sei un pilota di Formula 1 – ha proseguito nel discorso – Questo vale per le procedure e per le comunicazioni dentro il team, ma include anche il fatto che abbia trovato un buon bilanciamento personale nella mia vita con tutti i viaggi. Il mio obiettivo per il 2012 è di ottenere il massimo dalla vettura in ogni situazione e rendermi pienamente in pianta stabile in Formula 1”.

Infine Sergio vira il discorso sulla nuova C31: “Abbiamo fatto progressi davvero buoni durante i test ed abbiamo imparato molto sulla nuova monoposto – ha poi concluso – Tuttavia il tracciato di Melbourne può ancora regalare sorprese. Lo scorso anno, per esempio, non ci saremmo mai aspettati che sarebbe stato possibile con un solo pit-stop sulla distanza da gara poiché i test avevano suggerito un più alto consumo delle gomme. Quindi vedremo come gestire il primo Gran Premio e, sebbene la pista di Melbourne sia speciale e non così rappresentativa, avremo una prima indicazione di dove saremo con la C31 in termini di prestazioni”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Per Sergio Perez sta cominciando la seconda stagione di Formula 1, nonché al volante della Sauber. Il venezuelano ha un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-100312-perez.jpg Sergio Perez crede nella nuova Sauber: “Abbiamo fatto progressi davvero buoni”