Nonostante la squalifica per irregolarità all’alettone posteriore, Sergio Perez ha impressionato in Australia, al suo esordio, giungendo 7° al traguardo a bordo della Sauber. L’elemento che ha stupito maggiormente gli addetti ai lavori ha riguardato il fatto che è stato l’unico pilota a compiere un solo cambio gomme durante la corsa.

Il giovane messicano ora spera di potersi confermare sin dal prossimo appuntamento: “Sono molto motivato e non vedo l’ora di disputare la mia seconda gara in Formula 1 – ha dichiarato lasciando trasparire il suo entusiasmo – Credo che abbiamo una buona vettura, sufficiente per ottenere punti ed essere affidabile. Dopo il mio primo Gran Premio già so meglio cosa debba aspettarmi nelle qualifiche ed in corsa e questo mi dà fiducia”.

Inoltre Perez conosce il circuito malese di Sepang, avendoci gareggiato nella GP2 Asia Series nel 2009: “È molto esigente dal punto di vista fisico e abbastanza tecnico. È lungo e complicato”, ha analizzato brevemente.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Nonostante la squalifica per irregolarità all’alettone posteriore, Sergio Perez ha impressionato in Australia, al suo esordio, giungendo 7° al traguardo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-010411-perez-australia.jpg Sergio Perez conferma il suo entusiasmo: “Sono molto motivato”