La prima parte di stagione è stata influenzata dal terribile incidente subito nelle qualifiche del GP di Monaco, ma ora Sergio Perez è in piena forma per disputare un’ottima seconda parte di Campionato, tenendo pure in considerazione il potenziale palesato dalla Sauber, grazie alle performance positive sfoggiate dal compagno Kamui Kobayashi.

Lo stop agostano ha permesso al messicano di ricaricare le pile: “Dopo un break veramente lungo nel quale ciascuno è stato in vacanza, è bello ritornare in macchina e riprendere il ritmo di gara – ha dichiarato ai giornalisti – Non vedo l’ora di scendere in pista per il Gran Premio del Belgio. Spa è un posto molto speciale. Penso che possiamo ancora riprendere lo slancio della gara in Ungheria, e fare bene qui”.

Il tracciato belga, come avviene per tutti, affascina anche Perez: “È una delle mie piste preferite perché mi piace l’Eau Rouge e le altre curve veloci – ha proseguito nella disamina – Ho vinto a Spa in Formula 3, e pure lo scorso anno in GP2. Personalmente la pausa è stata buona per me per recuperare pienamente dall’incidente di Monaco”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La prima parte di stagione è stata influenzata dal terribile incidente subito nelle qualifiche del GP di Monaco, ma ora […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-200811-perez.jpg Sergio Perez: “Con la pausa ho recuperato del tutto dall’incidente”