La sua carta d’identità riporta come data di nascita il 26 gennaio 1990, eppure il messicano Sergio Perez, vice campione GP2 Main Series 2010 nelle file del team Barwa Addax, ha rivelato a sorpresa ai microfoni del website spagnolo ‘Motor21.com’ di essere riuscito a cogliere l’ultima opportunità utile per esordire nel mondo dei Gran Premi complice l’accordo stipulato con Peter Sauber.

Quando sono iniziate le trattative per concretizzare un eventuale esordio in F.1 – ha ricordato Perez – mi trovavo al quarto o quinto posto nella classifica piloti della GP2, quindi Carlos Slim (numero uno della Telmex, ndr) mi ha preso da parte e mi ha schiarito le idee. Se avessi fallito l’obiettivo di lottare per il titolo, a fine stagione sarei finito fuori dal suo programma e le mie chances di debuttare con la Sauber nel 2011 sarebbero immediatamente svanite insieme al supporto Telmex”.

Perez ci tiene poi ad evidenziare di essersi meritato l’approdo nel Circus iridato e il prestigioso ingresso nella Ferrari Driver Academy di Maranello facendo leva sui risultati ottenuti in pista: “E’ ovvio che in F.1 girano moltissimi soldi, inoltre in Messico le occasioni per generare business stanno crescendo tanto da rendere sempre più interessante la piattaforma del Circus agli occhi degli investitori. Detto ciò, ritengo in ogni caso di avere dimostrato le mie qualità di guida. Nessuno mi ha mai regalato nulla”.

Il 20enne driver originario di Guadalajara riprenderà in mano il volante della Sauber F.1 nei primi test collettivi in programma sul circuito ‘Ricardo Tormo’ di Valencia a partire dal 1° febbraio 2011. Ad attenderlo, oltre alla nuova C30 approntata negli stabilimenti di Hinwil, anche il difficile confronto col compagno di squadra Kamui Kobayashi, reduce da una stagione completa trascorsa alla corte del team la cui gestione fa nuovamente capo a patron Peter dopo la parentesi Bmw.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

La sua carta d’identità riporta come data di nascita il 26 gennaio 1990, eppure il messicano Sergio Perez, vice campione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/perez.jpg Sergio Perez ammette: “Con la Sauber ho colto l’ultima occasione utile per esordire in Formula 1”