Solito caldo intenso a Sepang per la prima sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia, seppur qualche nuvola ricordi la minaccia di pioggia che pende su tutto il week-end. È la McLaren a prevalere al termine della mattinata, con Lewis Hamilton in cima grazie al tempo in 1:34.921 e in terza posizione il compagno Jenson Button. In mezzo a loro Nico Rosberg, che abbassando il proprio crono dopo lo sventolare della bandiera a scacchi, ha negato in extremis alla scuderia di Woking l'opportunità di cominciare con una doppietta.

Anche Michael Schumacher si è migliorato allo scadere dei 90 minuti, chiudendo quarto ma perdendo qualcosa di troppo nel tratto finale. Il tedesco è stato peraltro l'ultimo concorrente a segnare un rilievo cronometrico. La graduatoria vede così al comando quattro vetture motorizzate Mercedes, che sono 5 nei primi 7 considerando inoltre la Force India di Adrian Sutil.

Robert Kubica, eroico a Melbourne, ha portato la Renault al quinto posto, davanti a Mark Webber (Red Bull). Fernando Alonso, 8°, guida la prima delle due Ferrari, seguito a un paio di centesimi da Sebastian Vettel (9°), il quale ha segnalato ancora qualche problema di affidabilità, seppur fortunatamente senza trovare riscontri.

Due escursioni fuoripista caratterizzano il bilancio di Felipe Massa (11°), su un tracciato che in passato non gli ha mai portato particolarmente bene. Sulla ghiaia è transitato pure Pedro de la Rosa alla Curva 12, mentre Jaime Alguersuari è stato trattenuto ai box da un guasto elettrico, rimanendo addirittura fermo all'ingresso della pit-lane. Sistemato il problema dagli uomini della Toro Rosso, lo spagnolo ha poi ripreso regolarmente il proprio lavoro.

La Force India anche qui ha schierato il collaudatore Paul Di Resta (15°), questa volta al volante della monoposto del nostro Vitantonio Liuzzi, che sarà in azione nel pomeriggio. Alla Lotus è stato invece Heikki Kovalainen a dare spazio alla riserva Fairuz Fauzy, il quale ha avuto così l'onore di esordire ufficialmente sulla pista di casa, senza commettere errori al di là di una perdita di aderenza in un curvone ad alta velocità, prontamente corretta. Jarno Trulli è 19°, confermando la compagine in verde come la leader fra le debuttanti.

Alle 14:00 (le 8 italiane) ci sarà il secondo turno, in cui la maggioranza dei team si concentrerà sul programma per la gara.

Classifica

01. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – 1:34.921
02. Nico Rosberg – Mercedes – 1:35.106
03. Jenson Button – McLaren Mercedes – 1:35.207
04. Michael Schumacher – Mercedes – 1:35.225
05. Robert Kubica – Renault – 1:35.402
06. Mark Webber – Red Bull Renault – 1:35.479
07. Adrian Sutil – Force India Mercedes – 1:35.955
08. Fernando Alonso – Ferrari – 1:35.959
09. Sebastian Vettel – Red Bull Renault – 1:35.043
10. Sebastien Buemi – Toro Rosso Ferrari – 1:36.100
11. Felipe Massa – Ferrari – 1:36.451
12. Kamui Kobayashi – Sauber Ferrari – 1:36.503
13. Jaime Alguersuari – Toro Rosso Ferrari – 1:36.645
14. Vitaly Petrov – Renault – 1:36.712
15. Paul Di Resta – Force India Mercedes – 1:36.891
16. Pedro de la Rosa – Sauber Ferrari – 1:36.899
17. Nico Hulkenberg – Williams Cosworth – 1:37.802
18. Rubens Barrichello – Williams Cosworth – 1:38.278
19. Jarno Trulli – Lotus Cosworth – 1:39.460
20. Timo Glock – Virgin Cosworth  – 1:39.755
21. Lucas Di Grassi – Virgin Cosworth – 1:40.159
22. Fairuz Fauzy – Lotus Cosworth – 1:40.721
23. Bruno Senna – HRT Cosworth – 1:41.832
24. Karun Chandhok – HRT Cosworth – 1:41.966


Stop&Go Communcation

Solito caldo intenso a Sepang per la prima sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia, seppur qualche nuvola […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020410-01.jpg Sepang, Libere 1: Lewis Hamilton inaugura il week-end malese davanti a Rosberg. 4° Schumacher, 8° Alonso, 9° Vettel