Mercedes e Ferrari si sono concentrate oggi sul lavoro in vista della gara di domenica, valutando in particolare il comportamento delle due tipologie di gomme portate a Sepang dalla Bridgestone, oltre ovviamente alla ricerca del set-up per le proprie vetture.

Nico Rosberg è stato fra i principali protagonisti della giornata, chiudendo secondo nel turno di prove mattutino e terzo nel pomeriggio. "Tutto è andato come previsto oggi, e abbiamo fatto progressi da una sessione all'altra", commenta il tedesco. "Il lavoro fatto sui pneumatici è stato particolarmente utile, adesso cercheremo di capire come migliorare ancora prima delle qualifiche. Qui in Malesia è sempre dura sotto l'aspetto fisico, con caldo e umidità, ma si tratta di uno dei miei tracciati preferiti".

Non troppo distante da lui il compagno di squadra Michael Schumacher, 4° nelle Libere 1, 5° nelle Libere 2. "Sono abbastanza soddisfatto dopo questo venerdì, anche se questa mattina ho dovuto attendere un po' prima di scendere in pista a causa di un problema ai freni", spiega il sette volte iridato. "Non appena ho potuto girare, in ogni caso, ho capito che avevamo un buon ritmo. Bisogna però essere realisti e ammettere che siamo ancora un po' indietro rispetto ai leader. Aspettiamo le qualifiche e l'evolversi del meteo per capirne di più".

Predicano tranquillità i piloti di Maranello, che non si sono messi particolarmente in evidenza sul fronte cronometrico. Fernando Alonso sottolinea: "Inutile cercare di trovare un significato alla classifica del venerdì, potevo essere al secondo o all’ultimo ma non sarebbe cambiato nulla. Tutto dipende dalle differenze nei programmi di lavoro adottati dalle squadre". Lo spagnolo aggiunge: "Da parte nostra siamo abbastanza soddisfatti e la prima sensazione è che non dovremmo aspettarci un quadro molto diverso da quello avuto in Bahrain e in Australia. Non sarà semplice ma non ci sono motivi per essere pessimisti".

Parere sostanzialmente analogo per Felipe Massa. "Come sempre è difficile trarre conclusioni affrettate dopo queste tre ore di prove libere. Abbiamo svolto un programma diverso rispetto alle altre squadre principali quindi non posso dire dove siamo rispetto a loro. Abbiamo cercato di trovare un buon assetto e di capire come si comportano gli pneumatici. La macchina va abbastanza bene. Dobbiamo soltanto lavorare un po' per migliorare la prestazione assoluta ma non ci sono problemi in settori specifici. Anche su un circuito dove ci sono diverse curve molto veloci la F10 mi dà buone sensazioni".


Stop&Go Communcation

Mercedes e Ferrari si sono concentrate oggi sul lavoro in vista della gara di domenica, valutando in particolare il comportamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020410-02.jpg Sepang, Day 1: Mercedes e Ferrari lavorano pensando alla gara in attesa di chiarire meglio i valori in campo