Una domenica davvero da dimenticare per Sebastian Vettel, rimasto fuori dalla zona punti al termine di una gara faticosa. Il colpo di grazia alle ambizioni del tedesco è stato la foratura della gomma posteriore sinistra, dovuta a un contatto durante il doppiaggio di Narain Karthikeyan, mentre occupava la 4° posizione.

Costretto a rientrare ai box per un pit-stop non programmato, l’alfiere della Red Bull si è ritrovato mestamente fuori dalla top-ten.

Le difficoltà erano cominciate già con la perdita del contatto radio con il muretto box: “In condizioni come quelle di oggi ciò rende tutto ancora più complicato. Avevamo fatto il massimo raggiungendo la quarta posizione, stavamo andando bene… perdere il risultato in questa maniera è stato molto frustrante”.

Il campione del mondo in carica non ha risparmiato una frecciata al collega della HRT: “Dovrebbe stare più attento. In questa gara era fondamentale fare le cose nel frangente giusto. Non avendo la radio ero sempre in ritardo nel ricevere i messaggi e non ho sentito nessun avvertimento dalla squadra. Dopo l’incidente ci sono stati alcuni problemi con la vettura, ma volevo vedere la bandiera a scacchi (ha chiuso 11°, ndr).

Fa impressione comunque notare che Vettel, dal Gran Premio del Belgio 2010, non avesse mai mancato l’appuntamento con la zona punti (unica eccezione lo scorso anno ad Abu Dhabi, quando si era però ritirato): un dato che sottolinea come in effetti l’assoluto dominio del 2011 sia davvero lontano.


Stop&Go Communcation

Una domenica davvero da dimenticare per Sebastian Vettel, rimasto fuori dalla zona punti al termine di una gara faticosa. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-250312-02.jpg Senza radio e con una foratura, Vettel fuori dai punti a Sepang