L’uscita della pit-lane sul circuito di Yeongam è sotto accusa: l’incidente di oggi fra Nico Rosberg e Jaime Alguersuari, del resto, ha esemplificato il timore della vigilia.

La corsia di rientro sbuca direttamente sull’esterno della prima curva, diventando pericolosa per tutte le vetture in arrivo dal rettilineo principale ad alta velocità. Nel pomeriggio coreano, il crash è avvenuto con lo spagnolo che stava tornando in pista mentre sopraggiungeva il collega della Mercedes.

Data l’impossibilità per questo week-end ridisegnare il punto incriminato, i corridori riceveranno un segnale luminoso visibile sia in pit-lane (di colore blu) che in pista (di colore bianco), simile a quanto già avviene a Montecarlo.

“Quella della collisione è stata una situazione difficile è purtroppo ha determinato la fine anticipata del mio turno, ma se non altro non perso tempo per girare sull’asciutto”, ha dichiarato Rosberg.


Stop&Go Communcation

L’uscita della pit-lane sul circuito di Yeongam è sotto accusa: l’incidente di oggi fra Nico Rosberg e Jaime Alguersuari, del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-140911-05.jpg Segnalazioni luminose per l’uscita della pit-lane a Yeongam