Tre volte campione del mondo nella F.1 dei ruggenti anni Settanta, il 71enne Jackie Stewart ha ammesso in una intervista concessa al quotidiano ‘The Scotsman’ di ritenere il connazionale Paul Di Resta, ancora in attesa di notizie dalla Force India sul suo futuro nel Circus iridato, ormai pronto al grande salto nell’universo dei Gran Premi complice quanto fatto vedere nelle prove del venerdì condotte quest’anno al volante della VJM03 affidata ai titolari Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi.

Non ci sono ragioni valide che potrebbero impedire a Paul di fare il suo esordio in F.1 nel 2011 – ha attaccato Stewart – ha sorpreso tutti nelle prove del venerdì dimostrando di essere molto veloce. E’ anche un pilota intelligente, scaltro e, sulla base di ciò che mi è stato raccontato, estremamente competente sul piano dell’analisi tecnica fornita agli ingegneri della Force India”.

Mentre un altro campionissimo del calibro di Niki Lauda, tre allori conquistati in F.1 nel periodo compreso tra il 1975 e il 1984, indica in Adrian Sutil e Nico Hulkenberg la coppia ideale per il team Force India, lo scozzese Stewart non ha dubbi nel promuovere la candidatura di Di Resta: “Ne sono convinto, la sua presenza in F.1 rafforzerebbe ulteriormente il parterre di piloti nel 2011”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Tre volte campione del mondo nella F.1 dei ruggenti anni Settanta, il 71enne Jackie Stewart ha ammesso in una intervista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/diresta.jpg Secondo l’ex iridato Jackie Stewart, il connazionale Paul Di Resta merita la Formula 1: “E’ pronto al grande salto”