L’apparente fase di innamoramento del presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo per la politica italiana? Secondo le indiscrezioni raccolte dalla stampa britannica, la conferenza stampa indetta dal numero uno di Maranello il prossimo 16 dicembre a Fiorano non coinciderà con l’addio alla Scuderia che lo vede ai vertici dal 1991 dopo l’esperienza da responsabile della squadra corse maturata negli anni Settanta.

Montezemolo continua a dire di non voler scendere in politica – ha precisato il giornalista James Allen, noto commentatore sportivo del canale ITV – rivendicando la sua scelta di restare alla Ferrari, quindi non vedo perché non bisognerebbe dargli credito. Le mie fonti in Italia mi suggeriscono inoltre che almeno nell’immediato futuro Montezemolo manterrà la presidenza della Ferrari”.

Sebbene i soliti bene informati indichino in Andrea Agnelli, nipote dell’Avvocato divenuto presidente della Juventus nell’aprile 2010, il candidato più papabile a rivestire il ruolo di numero uno in Ferrari al termine dell’era Montezemolo, va evidenziato che sotto la direzione dell’ex responsabile sportivo del Cavallino la Scuderia fondata nel lontano 1929 dal Drake ha conquistato sei titoli piloti e otto costruttori. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

L’apparente fase di innamoramento del presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo per la politica italiana? Secondo le indiscrezioni raccolte […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/montezemolo.jpg Secondo la stampa di matrice britannica, Montezemolo non lascerà a breve la presidenza della Ferrari