La pausa estiva è giunta probabilmente nel momento migliore per Sebastian Vettel. Infatti, dopo la scorpacciata di vittorie in avvio di stagione, negli ultimi tre GP il Campione del Mondo uscente ha visto trionfare tre rivali del calibro di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Jenson Button. Ora, con le pile completamente ricaricate, il tedesco è pronto ad affrontare serenamente la seconda parte della stagione per giungere a quel Titolo che difficilmente può sfuggirgli.

Il primo passo di avvicinamento è costituito dal GP del Belgio. “Il circuito di Spa ha qualsiasi cosa un pilota sogni: curve incredibilmente veloci e lente chicane, e può essere pieno di sorprese dovute al meteo – ha espresso il suo parere – Può piovere un minuto e poi quello dopo può splendere il sole. Il tracciato segue le colline delle Ardenne ed è uno dei miei preferiti in assoluto. Eau Rouge e Blanchimont sono punti chiave, in condizioni asciutte possono essere affrontati senza problemi, ma col bagnato è una storia diversa e devi spingere a fondo per mantenere il piede giù”.

Tuttavia Spa non si limita solo a questo settore e Sebastian svela quale zona gli piaccia: “La mia parte preferita della pista è la doppia curva a sinistra di Pouhon; si può condurre la macchina in sesta marcia, togliere il piede dall’acceleratore per un istante e poi toccare i 280km/h in curva – ha aggiunto in seguito – L’ultima chicane è difficile, poiché la vettura spinge per uscire fuori di linea; hai bisogno di tutta la tua concentrazione per mantenerla sul tracciato. Per il resto, è stato stupendo avere una pausa al sole, rilassarsi e fare sport d’acqua, ma non vedo l’ora di rimontare in abitacolo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La pausa estiva è giunta probabilmente nel momento migliore per Sebastian Vettel. Infatti, dopo la scorpacciata di vittorie in avvio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-240811-vettel.jpg Sebastian Vettel: “Spa ha qualsiasi cosa un pilota sogni”