Sebastian Vettel è stato l’unico a contrastare fino all’ultimo istante la pole position a Fernando Alonso, sebbene il tedesco poi abbia dovuto accontentarsi della 2° piazza alle spalle dell’asturiano. Per il due volte Campione del Mondo della Red Bull comunque una buona prestazione soprattutto per la retrocessione di Mark Webber di 5 posizioni e la delusione proveniente dalle McLaren sul bagnato.

Vettel, alla ricerca della prima vittoria in Germania, appare soddisfatto di questo piazzamento: “Il tracciato è stato migliore alla fine della sessione, che è il momento nel quale abbiamo ottenuto i migliori tempi – ha raccontato – In queste condizioni è estremamente difficile, poiché puoi perdere la macchina sui rigagnoli lungo la pista. Ho perso un po’ di tempo girando dietro Mark (Webber, ndr) al termine della prima tornata, ma è molto difficile in queste condizioni e non puoi vedere nulla negli specchietti”.

Comunque Sebastian riteneva che la 1° posizione non fosse irraggiungibile: “Penso che avessimo il passo oggi per mettere la monoposto in pole, quindi dobbiamo vedere quel che ha fatto Fernando con la strategia – ha messo in evidenza – Ma può essere una lotteria quando il meteo è come questo e fortunatamente non abbiamo perso la vettura, il che è buono poiché partirò dalla 1° fila domani. Siamo consistenti al momento, il che è la chiave”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel è stato l’unico a contrastare fino all’ultimo istante la pole position a Fernando Alonso, sebbene il tedesco poi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-210712-vettel.jpg Sebastian Vettel si accontenta della 1° fila: “In queste condizioni tutto è difficile”