Sebastian Vettel predica calma in vista della prossima stagione, dal momento che ritiene come la lotta per i Titoli Mondiali sarà assolutamente dura contro i rivali di sempre. In queste settimane diversi addetti ai lavori hanno enfatizzato come per McLaren e Ferrari sia difficile recuperare il divario accumulato dal team austriaco durante il 2011 in soli tre mesi prima dell’esordio di Melbourne.

Tuttavia il campione tedesco non intende volare troppo in alto: “Cercheremo di vincere ancora – ha dichiarato ai media – Ma la bellezza di questo sport è che prima di una nuova stagione tutti i punti vengono azzerati. Dipende dalla Red Bull costruire un telaio competitivo e dalla Renault produrre un motore potente e affidabile. Non c’è certezza; niente è assicurato sul fatto che questi successi continuino”.

Quanto compiuto nell’ultimo biennio è stato frutto di uno splendido lavoro di squadra, però Vettel sa come possano arrivare anche momenti duri: “Per tutto l’anno abbiamo spinto per mantenere la vettura al livello che aveva raggiunto – ha aggiunto in seguito – La McLaren stava spingendo in modo consistente e credo che alla fine siamo stati anche molto vicini. Non credo che una macchina abbia davvero avuto il sopravvento”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel predica calma in vista della prossima stagione, dal momento che ritiene come la lotta per i Titoli Mondiali […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-301211-vettel.jpg Sebastian Vettel rimane coi piedi per terra in vista del 2012